**
  • Home > Gossip > GALLIZIA VECCHIA FA BUON BROLLO
  • stampa articolo

    GALLIZIA VECCHIA FA BUON BROLLO

    8w

    Ncd ha il ministro della sanità Beatrice Lorenzin, quindi una sanità regionale che funzioni non può non avere legami con il partito di Alfano. Poichè i centristi, loro malgrado, sono collocati ancora all'opposizione della giunta Serracchiani, non hanno potuto rivendicare in tempo l'assessorato affidato a Sandra Telesca ma la partita dei nuovi direttori generali è troppo importante per passare inosservata. E così, oltre al direttore generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine, Mauro Delendi a cercare la copertura degli uomini della Lorenzin si aggiunge anche la dottoressa Cristiana Gallizia (vedi foto). Di tutto rispetto il suo curriculum politico come pure quello professionale. Assessore comunale alle politiche sociali di Tolmezzo nel 2004 con sindaco Sergio Cuzzi (cdx), resta in sella al referato fino a settembre 2013 con la giunta forzista guidata da Dario Zearo (Fi). A febbraio del 2013 ha una sbandata per Mario Monti e per il bene della nazione decide di candidarsi nelle fila del parlamento. Superata l'esperienza con il "professore", il 23 gennaio 2014 viene nominata Presidente Ncd della Conca Tolmezzina. Arrivano le amministrative del 2014, Debora Serracchiani guida la Regione Fvg al posto di Renzo Tondo; poco dopo Cristiana Gallizia torna assessore comunale alle politiche sociali ma con la giunta di centrosinistra guidata da Brollo. Responsabile del Sos DPT, medicina trasfusionale di Tolmezzo e area vasta trasfusionale di Udine, oggi, Cristiana Gallizia viene data fra i papabili successori allo storico Beppino Colle alla direzione generale dell'Azienda Sanitaria n.3 dell'Alto Friuli.

  • Commenti

  • Non le manca molto per completare tutti i partiti dell ' arco costituzionale. Forza che ce la fai , basta ancora un piccolo sforzo!!! Commento inviato il 22-11-2014 alle 20:14 da anonimo
  • Zearo é il sindaco mancato del centrodx di Tolmezzo... Nella coalizione che lo sosteneva non c'era forza Italia con il suo simbolo, ma lista Zearo.....ai miei fratelli carnici non risulta che sia di forza Italia come tu affermi.... Alla riunione di Venzone quando ho dato dei traditori a Collino e suoi seguaci che non erano piú con NOI, Zearo é stato il primo ad applaudirmi.... Non penso che abbia voglia di farsi dare del traditore da me... A me ha detto che fa il leader dell'opposizione a Tolmezzo non che fa il leader di fi... Escludilo pertanto dai seguaci del brik. Commento inviato il 22-11-2014 alle 10:11 da Il logorroico
  • Quindi è per una nomina che questa signora è passata così facilmente da destra a sinistra? Davvero complimenti!!! La coerenza, questa sconosciuta... che tristezza. Commento inviato il 22-11-2014 alle 09:23 da Pollo
  • Si! E' la stessa che accompagno il Brollo alla Coopca, nonchè esperta di salto della quaglia, e ora passa all'incasso.E' successo anche 2000 anni fa. Commento inviato il 22-11-2014 alle 00:15 da lupopaziente
  • Con questi nomi sanità pubblica a rotoli. Salterà fuori il privato e non avremo alternative. Che vergogna! Commento inviato il 21-11-2014 alle 23:57 da totonno
  • Quindi e' per questo che la signora e' passata da destra a sinistra con grande disinvoltura! Complimenti davvero!!! Commento inviato il 21-11-2014 alle 18:06 da pollo
  • Ma stiamo parlando della Gallizia, quella persona che assieme a Brollo, su invito di alcuni dirigenti della COOPCA in piena campagna elettorale per le comunali di Tolmezzo è stata invitata assieme al proprio candidato sindaco a conoscere e a presentarsi alle maestranze dell'azienda? Commento inviato il 21-11-2014 alle 17:08 da IO
  • Ma stiamo parlando della Gallizia, quella persona che assieme a Brollo, su invito di alcuni dirigenti della COOPCA in piena campagna elettorale per le comunali di Tolmezzo è stata invitata assieme al proprio candidato sindaco a conoscere e a presentarsi alle maestranze dell'azienda? Commento inviato il 21-11-2014 alle 17:06 da IO

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ