il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

GALLIZIA VECCHIA FA BUON BROLLO

Ncd ha il ministro della sanità Beatrice Lorenzin, quindi una sanità regionale che funzioni non può non avere legami con il partito di Alfano. Poichè i centristi, loro malgrado, sono collocati ancora all'opposizione della giunta Serracchiani, non hanno potuto rivendicare in tempo l'assessorato affidato a Sandra Telesca ma la partita dei nuovi direttori generali è troppo importante per passare inosservata. E così, oltre al direttore generale dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Udine, Mauro Delendi a cercare la copertura degli uomini della Lorenzin si aggiunge anche la dottoressa Cristiana Gallizia (vedi foto). Di tutto rispetto il suo curriculum politico come pure quello professionale. Assessore comunale alle politiche sociali di Tolmezzo nel 2004 con sindaco Sergio Cuzzi (cdx), resta in sella al referato fino a settembre 2013 con la giunta forzista guidata da Dario Zearo (Fi). A febbraio del 2013 ha una sbandata per Mario Monti e per il bene della nazione decide di candidarsi nelle fila del parlamento. Superata l'esperienza con il "professore", il 23 gennaio 2014 viene nominata Presidente Ncd della Conca Tolmezzina. Arrivano le amministrative del 2014, Debora Serracchiani guida la Regione Fvg al posto di Renzo Tondo; poco dopo Cristiana Gallizia torna assessore comunale alle politiche sociali ma con la giunta di centrosinistra guidata da Brollo. Responsabile del Sos DPT, medicina trasfusionale di Tolmezzo e area vasta trasfusionale di Udine, oggi, Cristiana Gallizia viene data fra i papabili successori allo storico Beppino Colle alla direzione generale dell'Azienda Sanitaria n.3 dell'Alto Friuli.