**
  • Home > Gossip > DUCATO DEI VINI MADE IN HONG KONG
  • stampa articolo

    DUCATO DEI VINI MADE IN HONG KONG

    52m

    In attesa di sapere i nomi delle aziende vitivinicole friulane coinvolte in alcuni recenti controlli dei nuclei antisofisticazione e delle fiamme gialle, il Ducato dei Vini, decide di aprire una nuova Contea in Cina, nella capitale mondiale della contraffazione. Lunedì 24 novembre, dopo la farzosa cena di sabato 22 organizzata dal Fogolar Furlan, si terrà a battesimo la Contea dei vini friulani di Hong Kong, la cui guida verrà consegnata a Paolo Sepulcri. Oltre al duca Piero Villotta, faranno parte della delegazione friulana Giorgio Colutta, Michela Domenis e Renata Qualizza. Fra i vini più presenti nel mercato cinese paiono esserci quelli di Collavini, di Felluga, di Ierman, di Colutta e del Cormons oltre alle Cantine di Casarsa. Qualche produttore, troppo schietto per non togliersi il sassolino dalla scarpa, ci ha tenuto a fare notare la totale assenza in queste importanti iniziative all'estero da parte di Ice e conseguentemente della Cciaa friulana.

  • Commenti

  • aiutati che il ciel ti aiuta. mica la cciaa Commento inviato il 20-11-2014 alle 20:20 da Anonimo
  • E quindi? Commento inviato il 20-11-2014 alle 13:58 da Beppe

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ