il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ARTISTI E POLITICI FVG: UN BINOMIO CHE VALE UN TESORO

C'è chi la chiama arte e chi lo chiama business. C'è chi acquista i quadri con i soldi propri e chi con quelli pubblici. Ci sono, poi, vari tipi di artisti: quelli bravi a dipingere e quelli bravi a tessere relazioni. Infine ci sono, come sempre, i politici e i dirigenti pubblici che decidono con massima libertà, trattandosi di opere d'arte, quali e quante opere acquistare. Alcune, nel corso degli anni, sono state comprate dalla Presidenza del Consiglio Regionale Fvg, altre dalla Giunta Regionale, e altre ancora in importanti partecipate pubbliche come Friulia, Autovie Venete, Fvg Strade, Mediocredito, Villa Manin, Exe, Cafc, Aziende Ospedaliere, etc. Un vero tesoretto in termini di denaro pubblico esborsato, un investimento da valutare in termini di spesa pubblica. Ma chi sono (noi in realtà già lo sappiamo) gli artisti contemporanei che hanno avuto più fortuna nel mercato dell'arte gestito dalla casta pubblica e quante opere sono riusciti a piazzare in ciascun istituzione o ente? Questa domanda, per primi, la rivolgiamo agli attali presidenti, direttori generali e/o amministratori delegati degli enti sopracitati. Come sempre restiamo in cortese attesa e vi diamo appuntamento alla prossima puntata.