il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

DA ANNI LA PROTEZIONE CIVILE PAGA STRAORDINARI AI PORTABORSE

Tutti lo sanno ma nessuno lo ha fatto! Con questa massima possiamo ricostruire il gioco delle quattrocento ore annue aggiuntive di straordinario riconosciute al capo segreteria particolare dell'assessore regionale alla Protezione Civile in Friuli Venezia Giulia. Usanza questa che parrebbe aver preso il via nella giunta Tondo, con la delega alla Protezione Civile a Riccardo Riccardi (vedi foto). Dal vecchio staff di Vanni Lenna ci giungono conferme in merito anche se da parte loro, giurano, non se ne fece mai uso. Eppure sempre nel centrodestra sono in molti a sostenere che l'attuale capogruppo di Forza Italia attingeva fondi della Protezione Civile a sostegno del funzionamento della sua segreteria particolare, notizia pure confermata in queste ore con riferimento all'attuale asessore Paolo Panontin. Insomma, come dicevamo all'inizio, di queste quattrocento ore ne è a corrente la Protezione Civile, membri dell'ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale, Consiglieri regionali di centrodestra e centro sinistra oltre a vari ex portaborse; resta solo da capire chi avrà il coraggio, per primo, di alzare la mano ed ammetterlo. Una piccola consuetudine può essere perdonata, una colossale bugia no.