**
  • Home > Documenti > CT-PET SPA: 56MILA EURO PER GLI AMMINISTRATORI
  • stampa articolo

    CT-PET SPA: 56MILA EURO PER GLI AMMINISTRATORI

    1k

    Nello scandagliare la visura camerale della CT-PET Spa emerge che la società a capitale misto pubblico/privato è stata governata per circa dieci anni da un triumvirato consolidato ed affiatato: Agosto, Riccobon e Bordon. Lasciando perdere il fatto che il cda nei nomi pare molto più spinto verso il privato che il pubblico ci viene una curiosità: gli amministratori, presidente e consiglieri, sono remunerati? Quanto? Per quale attività? Leggiamo dal bilancio 2013 di CT-PET Spa che alla voce "compensi amministratori" è riportata la cifra di 55.229,00 euro. A questo punto ci sorge spontanea una domanda: il dott. Paolo Bordon, ai vertici del cda per dieci anni fino allo scorso novembre, non potendo percepire altre remunerazioni in quanto direttore amministrativo e direttore generale in tale periodo, di varie aziende sanitarie, percepiva parte di quella quota di bilancio? Dal suo curriculum, inoltre, emerge che tra il 2004 ed il 2006 era direttore amministrativo dell'Azienda Ospedaliero Universitaria Santa Maria della Misericordia, e come tale procedeva alla liquidazione delle fatture di CT-PET Spa.

  • Commenti

  • dai ... non parlate male della sanità, definita da molti 'eccellenza regionale' ;-) PS: anche voi sentite odore di fregatura ogni volta che usano la parola 'eccellenza' ?! Commento inviato il 24-10-2014 alle 11:17 da Anonimo
  • Il D.Lgs. 30.12.1992, n. 502 "Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell'articolo 1 della L. 23.10.1992, n. 421" mod. dal D.Lgs. 19.6.1999, n. 229 dispone: "3-bis (Direttore generale, .) co. 8. Il rapporto di lavoro del direttore generale,.... è esclusivo ed è regolato da contratto di diritto privato,.. Co.10. La carica di direttore generale è incompatibile con la sussistenza di altro rapporto di lavoro, dipendente o autonomo." E' poi disposizione generale che il dipendente pubblico non possa ricoprire cariche in società commerciali. Non so può avere cariche in società miste. Comunque un esposto alla procura della corte dei conti ci starebbe bene. Io non lo faccio perché i miei esposti vengono automaticamente archiviati, pur documentandoli come si deve. Ci deve essere una pregiudiziale contro di me. Mi auguro che qualcuno lo faccia. Commento inviato il 24-10-2014 alle 09:10 da topo di biblioteca
  • Ma quando vanno a casa questi cambia bandiera, che fanno solo politica. Siamo stanchi di vederli. Senza morale. Commento inviato il 24-10-2014 alle 04:31 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ