il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

CT-PET SPA: INTERVISTA BOLLENTE AL DIR. GEN. DELENDI

Abbiamo chiesto al direttore generale dell'Ospedale di Udine, Mauro Delendi, alcuni chiarimenti circa la convenzione per la CT-PET spa e il ruolo svolto da privato, pubblico, personale medico e direttori generali...Ecco il testo dell'intervista e in allegato in Pdf il testo autentico della Convenzione con tanto di firme in calce:

1) Dott. Delendi, è possibile avere copia ufficiale della convenzione in oggetto?

In allegato la convenzione 2010 in formato Pdf, con relativo decreto di approvazione;

2) Da chi è stata firmata la convenzione per la CT-PET ?

La convenzione è stata sottoscritta dagli allora legali rappresentanti dei due soggetti contraenti, CT-PET Spa e AOU Udine.

3) L'ammontare di ore straordinarie è superiore a quanto previsto dal contratto di lavoro?

Non si tratta di ore di lavoro straordinario così come contrattualmente definite e riconoscibili, ma di ore eccedenti il normale debito orario, quindi svolte al di fuori dell'orario di servizio, in forza  dell'istituto contrattuale delle prestazioni aggiuntive, per il mantenimento anche nell'anno 2013, del volume complessivo di prestazioni PET erogate negli anni precedenti dalla soc di Medicina Nucleare (circa 3000 all'anno), anche al fine di evitare l'allungamento delle liste di attesa;

4) Esistono casi di violazione del contratto di esclusività?

L'effettuazione di attività al di fuori dell'orario di servizio da parte dei dirigenti medici con rapporto esclusivo è prevista e disciplinata dall'art.55 (Tipologie di attività libero professionali) del CCNL 8.6.2000, comma 1 lett. d) e comma 2 (prestazioni aggiuntive): entro questi limiti non esiste quindi alcuna violazione dell'esclusività del rapporto di lavoro;

5) Come suddivide le ore di lavoro ufficiali il direttore, dott. Onelio Geatti, fra quelle effettuate come primario di medicina nucleare e quelle come responsabile diagnostico della CT-PET spa? Guardando le voci inerenti allo stipendio e alle indennità percepite dal dott. Onelio Geatti notiamo: STIPENDIO TABELLARE:74.744,67 EURO - POSIZIONE PARTE FISSA: 32.357,96 - POSIZIONE PARTE VARIABILE: 31.568,42 - RETRIBUZIONE RISULTATO: 5.358,23 - RETRIBUZIONE ACCESSORIA 1.589,48 - LIBERA PROFESSIONE: 65.156,04 - ALTRO: 44.170,68 per un totale complessivo annuo di 255.125,48 euro.

Nell'anno 2013 il dott. Geatti ha percepito un compenso complessivo (riferito agli anni 2012-2013) relativo alle prestazioni aggiuntive per diagnostica PET, alla tariffa contrattualmente prevista di 60 euro/ora (art.14 c.6  CCNL 3.11.2005) per prestazioni aggiuntive svolte al di fuori dell'orario di servizio nell'arco degli anni 2012 e 2013, che è compreso nella voce "ALTRO", unitamente ad altre voci retributive. La natura di tali voci retributive è pubblicata sul sito quale nota esplicativa per la lettura corretta delle voci stesse relative al 2013.

PS: Dalla lettura della convenzione in allegato Pdf, tuttavia, notiamo che il legale rappresentante della CT-PET Spa era ed è il dott. Paolo Bordon, alto dirigente della Sanità della Regione Fvg