il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

IL CORAGGIO CHE MANCA AL MESSAGGERO VENETO

Ci voleva proprio un bel coraggio a mandare a dirigere l'unico quotidiano del Friuli un giornalista che, seppur bravo, nel 2009 ha deciso di sposare in pieno l'emergente Serracchiani, pubblicando assieme a lei un istant book sulla "brava Debora". E' lo stesso Tommaso Cerno, neo direttore del Messaggero Veneto, a scrivere sul suo blog de L'Espresso: "In quanto a libri ho esordito con un mega racconto romanzato della politica friulana (ispirato dall'allora sindaco udinese Sergio Ceccotti); Ho pure scritto un paio di saggi e libercoli sugli sprechi, poi il romanzo Affa Taffa...tornato in me, ho scritto con Debora Serracchiani, "Il coraggio che manca". Dal 2009 i due ne hanno fatto di strada. Debora Serracchiani è diventta governatrice del Friuli Venezia Giulia e numero due del Pd nazionale; Tommaso Cerno da cronista del Messaggero Veneto è diventato caporedattore de L'Espresso e oggi torna in Friuli da direttore del Messaggero Veneto. L'eccellente Omar Monestier, che invece più volte aveva sollevato il caso Torrenti e altre imbarazzanti questioni legate alla casta del centrosinistra è stato trasferito "Giù al Nord" alla guida del Tirreno.