**
  • Home > Gossip > ROSATO SERRACCHIANI: DA AMICI A CORDIALMENTE AVVERSARI
  • stampa articolo

    ROSATO SERRACCHIANI: DA AMICI A CORDIALMENTE AVVERSARI

    40P

    Ettore Rosato (vedi foto), deputato alla terza legislatura e segretario d'aula alla Camera dei Deputati e Debora Serracchiani (vedi foto) vice segretario nazionale del Pd e governatrice del Friuli Venezia Giulia. Una coppia di potere da far tremare i polsi, entrabi legatissimi a Matteo Renzi. Questo è quello che si crede o quanto meno che il Pd vuole fare pensare. In realtà fra i due vi è un rapporto concorrenziale, affatto buono. Peggio ancora la stima e la simpatia fra i relativi correntoni e le relative storie. Democristiano lui, comunista lei. Vicino al mondo industriale lui, vicino al mondo delle cooperative lei. Giustizialista lei con gli amici di partito di lui, ma improvvisamente garantista con i suoi compagni. E poi il cerchio magico del Presidente del Consiglio Regionale Franco Iacop che da sempre ha nutrito un certo rancore per essere stati inquadrati come i cuginastri del cerchio magico di Debora. Infine Agostino Maio, il capogabinetto di Debora Serracchiani ma al contempo il riferimento cittadino della compagine democristiana. Storie di sgambetti, di confidenze e di veline. (CONTINUA)

  • Commenti

  • ...sinceramente, Perbenista, ammetti che sei Tu a scrivere queste "cose" per stimolarci a rispondere...perchè se così non fosse, mi vien da pensare di essere sotto attacco alieno! Commento inviato il 12-10-2014 alle 19:55 da Anonimo
  • Signor Perbenista non oso pensare neanche lontanamente che i componenti del pd abbiano a che fare con la vecchia DC ormai sconosciuta a noi giovani. La DC è roba del dopoguerra quando noi manco eravamo nati e morta e poi sepolta all inizio degli anni 90. Tutti i dc di allora sono finiti politicamente da un pezzo. La debby non ha niente a vedere con loro, la debby sta dalla parte degli operai e aiuta i poveri. Voi friulani dovete imparare a stare con tutti e ad accettare il mondo che cambia ed è multiculturale vera espressione del pd. Se non ci fosse la sinistra democratica e il pd non si sarebbero potute costruire le moschee, piuttosto che l integrazione tra popoli di religioni diverse uniti tutti sotto il grande pd di Matteo Renzi. Ormai per i fasci è finita, sanno solo baruffarsi tra loro. La lega pensa solo al nord. F.I. ha i fasci. Mov. 5 stelle non sanno ancora cosa fare da grandi. Rimane solo debby. Debby e il pd di Renzi. Prossime elezioni oltre il 50 per cento. Viva lo Stato. Viva il lavoro, la scuola, il sociale, gli operai e la tutela delle acque dall'inquinamento ! Commento inviato il 10-10-2014 alle 21:14 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ