**
  • Home > Gossip > FESTA AZZURRA FRIULANA: FESTIVAL DELL'IMBARAZZO
  • stampa articolo

    FESTA AZZURRA FRIULANA: FESTIVAL DELL'IMBARAZZO

    39P

    Cerchiamo di essere oggettivi; guardate con attenzione la foto (vedi immagine) di questo post, messa orgogliosamente dal capogruppo in consiglio regionale e vice coordinatore regionale di Forza Italia, Riccardo Riccardi, sul suo profilo Facebook. L'immagine è quella di un uomo solo, privo di carisma e di entusiasmo, su un palchetto appena rialzato da terra, addobbato da tre palloncini; vicino a lui tre ragazzini con un t shirt sopra il maglione inneggiante la festa azzurra friulana. Ma veniamo agli aspetti più squisitamente politici. La serata, organizzata dal trio Massimo Blasoni e Riccardo Riccardi (vice coordinatori regionali) e Sandra Savino (coordinatrice regionale di FI) assieme al consigliere regionale Roberto Novelli, si è tenuta in una tensostruttura comunale a Pradamano, utilizzata fino ad oggi dal Pd per le Feste dell'Unità. All'ingresso, vicino ad un Aston Martin parcheggiata nelle vicinanze, un cartello : "Ingresso 2 euro". Comprensivo nel diritto di ingresso, una bottiglietta di acqua naturale, un bicchiere di vino, un piatto di penne al ragù e una fetta di crostata. Ai più facoltosi si chiedeva l'acquisto (10 euro) della T-Shirt "festa azzurra 2014", purtroppo poco gettonata in Friuli nel mese di ottobre. Cooptati al completo i vari amministratori nominati dalla trimurti nei vari enti locali, erano presenti diversi consiglieri comunali ed assessori provinciali udinesi. Singolare il servizio mensa: fra il personale al lavoro ai chioschi il consigliere provinciale del Pd, Gabriele Pitassi, e l'ex consigliere regionale democratica, Annamaria Menosso.

  • Commenti

  • E si finchè pagava il conto, andava bene a persona di "Tua conoscenza", adesso che non stacca più niente è privo di contanti ............ ooppss, scusate di carisma. Hasta Commento inviato il 06-10-2014 alle 14:27 da Ala Triste
  • Sííí anonimo mó Alessia va col brik?? O col Berlisca..... E non viene con me? Se proprio dovesse cercare casa tornerebbe a casa sua.... Anche perché il cesso adesso é ripulito e l'immondizia e rimasta nella casa all'apparenza piú capiente Commento inviato il 05-10-2014 alle 22:36 da Il logorroico
  • il più incoerente è Sandro Colautti, da Forza Italia a NCD e ora pure per una poltrona in Giunta ha approvato la riforma sanitaria con Serracchiani (ma son sicuro che Debby non se lo piglia) Commento inviato il 05-10-2014 alle 18:16 da Anonimo
  • Ma quanta gente c'era oltre al trio ? Commento inviato il 05-10-2014 alle 10:32 da curiosone
  • Menosso e Pitassi rientrano nel "Patto del Nazareno" :-) Commento inviato il 05-10-2014 alle 08:50 da Anonimo
  • è la fine che faranno tutti, lavare i piatti e dar fuori taglietti di nero. Cadere dall'alto fa più male Commento inviato il 05-10-2014 alle 08:32 da destino
  • non capisco alcunché di politica e tanto meno di quella locala, MA se c'erano come camerieri quelli del pd, non vi sembra una scopiazzatura (o un allineamento) della realtà nazionale con lo strisciante renzi a compiacere il tenutario di fi? Commento inviato il 05-10-2014 alle 08:20 da cassie
  • Se c'erano anche i democratici vuol dire che il matrimonio é realtá Commento inviato il 05-10-2014 alle 08:03 da Il sintetico
  • sono alla frutta e non lo vogliono capire Commento inviato il 05-10-2014 alle 03:22 da pinco pallino
  • BERLUSCONI vieni in Friuli e cambiali, solo il ritorno di Alessia Rosolen potrebbe risollevare le sorti di Forza Italia Commento inviato il 04-10-2014 alle 20:59 da Anonimo
  • Mi dispiace per Lei, ma è stata una bellissima serata, ricca di gente, entusiasmo e contenuti. Forza Italia!!!! Commento inviato il 04-10-2014 alle 16:34 da lili

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ