il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

SANITA' FVG: LA REGIONE CONTRATTA CON SE STESSA

Farebbero bene a rispondere la governatrice Debora Serracchiani, l'assessore regionale Maria Teresa Telesca e i notai Agostino Maio e Daniele Bertuzzi, alle domande che Il Perbenista muove a lor signori. Farebbero bene a rispondere non solo per una banale e auspicata forma di educazione e collaborazione con chi fa libera informazione, ma anche perchè troppi atti regionali ultimamente potrebbero correre il rischio di essere impugnati. Il caso quello di oggi è quello del tavolo in cui siedono e trattano, la Regione Fvg e Federsanità Anci Fvg. In data 27 agosto, a Trieste, "si è registrata una sostanziale condivisione dei contenuti del disegno di legge regionale sulla sanità da parte di Federsanità Anci Fvg espressi dal presidente Giuseppe Napoli". Ma come è possibile che un dipendente regionale ( Pino Napoli ) sieda a dei tavoli per la riforma regionale in opposizione alla Regione Fvg stessa? Appare evidente anche ai più distratti burocrati che non è possibile che un dipendente della regione, fra l'altro nemmeno in aspettativa, possa rappresentare gli enti locali nei rapporti degli stessi enti locali con la Regione. In tutto ciò va costantemente ricordato che Federsanità Fvg Anci ha un collegio dei revisori dei conti composto da tre persone non iscritte all'albo dei revisori dei conti.