il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

SEL ALLA CAMERA BOCCIA IL RIGASSIFICATORE A MONFALCONE

"Ritenendo che la questione del progetto del rigassificatore SmartGas di Monfalcone rivesta una enorme importanza nella definizione non solo delle strategie per i prossimi anni ma della stessa visione che vogliamo guidi la nostra azione nel futuro dei nostri territori invio la seguente nota con preghiera di pubblicazione. Ringrazio per l'attenzione.

On. Serena Pellegrino (Capogruppo in Commissione Ambiente Sel)"

Rigassificatore di Monfalcone: ci serve energia a qualunque costo? Intendo sollecitare, nel dibattito sul progetto del Rigassificatore di Monfalcone, l'attenzione sul fatto che, mentre non sappiamo ancora se il Friuli Venezia Giulia ha effettivamente bisogno di energia a qualunque costo, l'orizzonte politico, ambientale e geoeconomico della problematica locale va ben oltre i confini della Regione. Ritengo che la partita del rigassificatore di Zaule, secondo quanto anticipato ad aprile scorso dal vice ministro alle attività produttive, sia chiusa. Ma evidentemente, nonostante comunque funzioni la valvola di sicurezza rappresentata dalla responsabilità collettiva ambientale e sociale in materia di correlazione tra ambiente, energia, clima e salute, le pressioni internazionali e nazionali sono tali che una uguale manovra, con l'identica contrapposizione tra profitto privato e interessi della collettività e le identiche astuzie nell'utilizzare la crisi economica ed occupazionale per giustificare enormi operazioni imprenditoriali, ci si riapre sotto gli occhi, spostandosi semplicemente di qualche chilometro. Identico rispetto la battaglia su Zaule, da parte di SEL, è anche il dissenso ad una installazione industriale che peserebbe ulteriormente sulla situazione locale, il Monfalconese e l'Alto Adriatico in generale, già satura di criticità e incongruenze, senza che si intravveda un coordinamento delle politiche industriali, infrastrutturali ed energetiche tra iniziative locali, litoranee e trasfrontaliere.                                                                                                                                                             On. Serena Pellegrino (Capogruppo in Commissione Ambiente SEL)

(IN FOTO VESCOVINI E CORRADO CLINI)