**
  • Home > Documenti > MAIO SI BEFFA DI NOI:BONETTO ASSUNTO AL SUO GABINETTO
  • stampa articolo

    MAIO SI BEFFA DI NOI:BONETTO ASSUNTO AL SUO GABINETTO

    44B

    Ve lo ricordate il caso del vice sindaco di San Giorgio di Nogaro, Davide Bonetto (Pd), assunto a chiamata diretta, tramite agenzia interinale, all'ufficio di gabinetto della governatrice Debora Serracchiani? Il suo capogabinetto Agostino Maio che seguì in prima persona tutte le fasi dell'assunzione, richiedendo personalmente Bonetto (vedi foto profilo Linkedin con incarico) in virtù di una presunta conoscenza del territorio, pur in assenza di un curriculum di prestigio o di una qualunque comparazione, finì al centro di una vera e proppria bufera politica; successivamente la Procura della Corte dei Conti di Trieste aprì anche un fascicolo in merito. Dopo alcune interrogazioni e richieste di accesso agli atti da parte del consigliere regionale Rodolfo Ziberna, l'ufficio del personale comunicò che il contratto di assunzione del signor Davide Bonetto partiva in data 11/06/2014 e terminava in data 31/7/2014. Nonostante ciò Bonetto fu visto diverse volte nel mese di agosto presso gli uffici del gabinetto in Regione Fvg, ma i responsabili politici ed istituzionali del gabinetto negarono sempre la presenza a Palazzo del vice sindaco di San Giorgio di Nogaro. Questa mattina alle 11.30, Il Perbenista ha telefonato al centralino della Regione Fvg, al numero 040/3771111 chiedendo di poter parlare con il sig. Davide Bonetto e nel giro di pochi secondi ce lo hanno passato. Stupiti ed increduli abbiamo richiamato il centralino della Regione ed abbiamo chiesto in che ufficio lavorasse Bonetto e quale fosse il numero di telefono diretto del suo ufficio. L'addetta al centralino ci ha cortesemente risposto che "Davide Bonetto lavora presso l'ufficio di gabinetto della governatrice Serracchiani, alle dipendenze del capogabinetto dott. Agostino Maio, e che il numero era 040/3773682". In effetti, componendo quel numero ci ha risposto Davide Bonetto.

  • Commenti

  • Concordo con il post di Nessuno.... ricordo a Monestier che per colpa della sua macchina del fango unidirezionale sono stato danneggiato elettoralmente anch'io e che in ultima analisi anche il Tondo è stato assolto ed è uscito politico.... il tutto a vantaggio della mia collega Santoro che senza prendere un voto si trova in una posizione privilegiata anche per "eventuali" interessi professionali.... quindi doppia (politica e professionale) e scorretta concorrenza.... e Monestier si dichiara orgoglioso dei suoi reportage. Commento inviato il 11-09-2014 alle 13:37 da il logorroico
  • Tranquilli il Messaggero Veneto non scrive niente, il giornale ha già dato tanto. Durante la campagna elettorale delle regionali, ogni giorno, si è impegnato con un titolone sui rimborsi facili dei consiglieri regionali. E' ovvio che chi guidava la struttura regionale, ovvero il Presidente Tondo, ha subito un discredito e un danno elettorale. Guarda caso le vicende giudiziarie sono esplose durante la campagna elettorale. Quella volta nessuno si è posto il problema di segretare gli avvisi di garanzia. Titoloni a manetta.... La macchina del fango messa in scena durante le elezioni regionali ha fatto perdere un mare di voti alla Giunta Tondo, probabilmente gli ha fatto perdere anche le elezioni. La gente si è sentita schifata e nauseata dal leggere certi articoli, non è neppure andata a votare. Se questo tipo di assunzioni "interinali" le avesse fatto Tondo a quest'ora, a forza di titoloni del Messaggero, si sarebbe mossa anche la magistratura. Abbiamo letto sui giornali dell'indagine a carico di Maroni per presunte vicende legate ad assunzioni. E da noi? Renzi ha affermato che non ha paura della magistratura, evidentemente anche la numero due del PD non nutre nessun timore. Loro possono fare ciò che vogliono nessuno li tocca. Commento inviato il 10-09-2014 alle 22:53 da Nessuno
  • ve lo ricordate il caso Torrenti? stesso comportamento da parte del Presidente, lo sospende da assessore ma nel frattempo lo delega a fare attività da assessore (presso il Prefetto di Gorizia) Commento inviato il 10-09-2014 alle 21:08 da Anonimo
  • Caro Perbenista d'ora in vanti non commento piú cose riguardanti il centrosx.... Ho commentato fino adesso, ma preferisco occuparmi di ripulire il cesso di casa mia..... Per ripulire il cesso del centrosinistra devono farselo da soli e se piace loro vivere col cesso sporco devono pensare i consiglieri d'opposizione a farlo con interrogazioni e altro.... Se non lo fanno sono conniventi come forse lo furono quelli del pd con quelli del centrodx per la questione rimborsopoli.... Commento inviato il 10-09-2014 alle 21:05 da Il logorroico
  • Quindi? Ci dici le conclusioni? Sono curiosa di sapere come finisce l'articolo. D'altronde se questi sono i livelli, questo è pari a un qualsiasi altro blog di pettegolezzi spiccioli...questi blogger che si credono giornalisti solo perchè il giornale locale di turno, che non ha personale all'altezza, copia e incolla i vostri articoli...che grande dispiacere per il giornalismo. Una lettrice Commento inviato il 10-09-2014 alle 20:38 da lorella grazzan
  • I centralinisti della Regione sono molto efficienti. Allora ho controllato il sito Internet della Regione e nella colonna a sinistra c'è la voce: "cerca persone/uffici". ho inserito il nome di BONETTO, per sapere in quale ufficio lavora. MA IL SUO NOME NON APPARE. SCOMMETTO CHE LO STIPENDIO GLIELO DANNO REGOLARMENTE. Caro Maio e cara Serracchiani, voi avete studiato e sapete chi è la signora Nemesi. Commento inviato il 10-09-2014 alle 16:25 da topo di biblioteca
  • e che vi siete detti? Non c'era anche un tale assunto in provincia senza concorso che creò qualche grattacapo ai suoi sponsor? Commento inviato il 10-09-2014 alle 16:10 da curiosa
  • Si, pare che debby abbia preso in mano la situazione dopo il risalto dato anche a livello nazionale a questa vicenda del geom che conosce il territorio precipuo all attività per la quale è stato chiamato. Come noto debby è competente e capace in quanto avv del lavoro e conosce le leggi e le procedure. Pertanto tutto a posto. Grazie alla testata Perbenista ora anche a livello nazionale si saprà che è tutto a posto e che vi è rispetto delle normative se no come farebbe a essere nella banca dati centralino regione ? Debby si dimostra ancora una volta capa e xi scegliere i suoi uomini, il prof. Maio, il dott. Torrenti e tutti i suoi fidi collaboratori. A posto tutto, non preoccupatevi più di questa storia. Commento inviato il 10-09-2014 alle 15:33 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ