**
  • Home > Documenti > MARIAGRAZIA SANTORO: MRS. PRG - BUFERA SULL'ASSESSORE
  • stampa articolo

    MARIAGRAZIA SANTORO: MRS. PRG - BUFERA SULL'ASSESSORE

    65S SCARICA PDF

    Nella maggior parte delle fotografie che ritrae l'assessore regionale alle infrastrutture e alla pianificazione territoriale, Mariagrazia Santoro ( vedi immagine ), il volto dell'esponente democratico è sempre radiante e sorridente. E a seguire il suo curriculum politico e professionale degli ultimi anni, l'arch. Santoro ne ha certamente tutte le ragioni. Assessore esterno prima con il sindaco Furio Honsell e poi con la governatrice Debora Serracchiani, appare evidente l'alta considerazione che il Pd dimostra per la professionista. Viene allora da domandarsi se sia solo un sentimento di invidia quello che ha mosso decine di suoi colleghi architetti a criticare i molti piani regolatori affidati allo studio associato della Santoro o se vi sia anche qualche giusta ragione. Abbiamo già scritto e documentato in merito alla recente variante del piano regolatore dei Comuni di Tarvisio e Pontebba, ma anche a Budoia il clima non è sereno, dove ad aprile è scoppiata una vera e propria bufera. Il centrodestra ha infatti criticato la maggioranza di centrosinistra su come si è proceduto all'affidamento dell'incarico per la stesura del nuovo Prg: "inconcepibile affidare un incarico diretto, senza procedura di gara quando è stato sforato il limite di soglia dato dalla legge vigente e in secondo luogo, non meno importante, dar luogo ad un conflitto di interessi da quando uno dei due professionisti incaricato, Mariagrazia Santoro, è diventata assessore regionale alla pianificazione territoriale". Non solo; tensione anche sulla progettazione dei piani regolatori di Tavagnacco e Pradamano. Nel primo caso, quello più datato, la Santoro era assessore all'urbanistica al Comune di Udine e, secondo vari architetti, non è opportuno che un assessore comunale rediga come libero professionista il piano regolatore di un comune contermine (Udine - Tavagnacco) e con la stessa maggioranza politica (Pd). Forti critiche, anche per la recentissima progettazione del Prg di Pradamano ( APRI PDF ALLEGATI E LEGGILI ENTRAMBI ), il cui iter deve essere ancora concluso e quindi approvato dall'assessorato regionale che la Santoro stessa guida. Analoghe critiche e perplessità toccano anche il Prg di Caneva, anche questo affidato allo studio associato della Santoro. E i possibili conflitti di interesse e le questioni di opportunità non finiscono qua. Ci domandiamo se per la Governatrice Serracchiani ed il segretario generale Daniele Bertuzzi, i tanti incarichi professionali affidati all'assessore regionale Mariagrazia Santoro non creino all'amministrazione regionale imbarazzo alcuno.

    (vedi PDF)

  • Commenti

  • Questa classe politica che si vanta di essere la sinistra democratica ha occupato tutte le poltrone, sta invadendo le istituzioni, non ha alcun rispetto democratico delle idee che non siano quelle ufficiali del partito. Ormai è quasi un regime. Una cosa del genere non si era mai vista in questa regione. Commento inviato il 08-09-2014 alle 21:24 da Nessuno
  • Dove sta scritto che non si può redigere il PRGC si un Comune contermine, ve le studiate proprio tutte. Commento inviato il 08-09-2014 alle 19:56 da Legge a piacere.
  • Dimissioni ?!!!!.. questi/e personaggi/gge se ne fanno un baffo dell'etica e della moralità...e quel che è peggio, essendo di sinistra, si professano in pubblico come esempi di virtù e moralizzatori/trici... bufole !!! vergognosi/e... WT uber alles ! Commento inviato il 08-09-2014 alle 17:12 da anonymos
  • Caro Perbenista, il 03/09 scrivevo nei commenti al blog sul Pd e Insiel il seguente commento : "so che non c'entra con l'argomento, ma....a riprova che l'attuale governo regionale non è ( o potrebbe non essere, diciamo...) coerente nè così limpido come sempre si professa per tramite la sua presidentessa zarina..sei al corrente, così si dice, ma vox populi vox dei, e a te verificare, che l'ass. all'urbanistica, etc.., architetto, nella sua libera professione redige prgc e similari per i comuni, con tanto di firma pare, e poi da assessore reg.le ne avvalla e/o dispone o conferma la validità ? Controllore e controllato ???!!!! e il conflitto di interessi...va a farsi friggere...al solito..oooppss, se vero, ovviamente....io non ci credooooooo, oooooooovvvviamenteeeeeee.. Commento inviato il 03-09-2014 alle 17:01 da anonymous " .......VEDO CHE NEL MENTRE HAI FATTO RICERCA E APPROFONDITO L'ARGOMENTO !!! MOLTO BENE!! BRAVO !!! NON POSSO CHE COMPLIMENTARMI...E LE MIE INDISCREZIONI NON ERANO COSI' FARLOCCHE..quindi.....SALUTI. Anonymous... Commento inviato il 08-09-2014 alle 15:36 da anonymous
  • Imbarazzo?????????????? Tutto questo e' una vera vergogna. Imbarazzante e' dir poco Io mi vergognerei. Se fossi un assessore serio della Giunta Serracchiani mi sarei dimesso dalla vergogna. Dopo Torrenti (a proposito sono passati 45 giorni?!), dopo la Santoro...capiamo che Bolzonello non tira fuori le palle e incassa sempre le sgridate della SERRAKKIA, ma un sussulto di dignità da parte di qualche altro assessore anonimo... Commento inviato il 08-09-2014 alle 12:13 da Dago

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ