il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

PUBBLICHIAMO LA STIZZITA REPLICA DI VESCOVINI (SBE)

Riceviamo e pubblichiamo, integralmente e fedelmente, la mail inviataci dal dott. Alessandro Vescovini (Sbe - gruppo Vescovini) appena pochi minuti dopo la pubblicazione del post  "Diego Moretti: arbitro e tifoso del mnirigassificatore". Non capiamo, tuttavia, il perchè il dott. Vescovini scriva anche per conoscenza ad una lunga serie di nominativi facenti parte della nostra mailing list. La mail inviataci dal dott. Vescovini ( in foto con Diego Moretti, Serracchiani e Renzi) contiene sue personali interpretazioni in merito al significato attribuito alle parole del post in oggetto. Pare evidente che nessuna rettifica sia necessaria a fronte di fatti oggettivi e sui quali ciscauno si può fare una propria idea. Non commentiamo le altre illazioni contenute nella mail perchè in nessun modo corrispondenti al contenuto del post. Tuttavia in allegato è possibile aprire un Pdf da cui è desumibile che fra SBE e Regione Fvg vi sono dei ovvi rapporti (apri allegato Pdf).

5 settembre ore 11.08  "Signor Perbenista lei deve sapereche il signor Diego Moretti è dipendente Sbe da 25 anni, pensi un pò prima che il sottoscritto arrivasse a Monfalcone. Potrebbe indicarmi per favore con precisione il conflitto di interessi del signor Diego Moretti ed in che modo lui con la sua attività di consigliere regionale potrebbe, a danno di terzi, portare vantaggi specifici al gruppo Vescovini? Vorrebbe spiegare quale sia il conflitto di interessi di Diego Moretti con un progetto che riguarda TUTTA L'INDUSTRIA FRIULANA e altri importanti settori come per esempio l'autotrasporto e la portualità? Vorrei che lei prima di dare fiato alla bocca si informasse quali sono gli interessi di SBE e gli interessi dell'industria REGIONALE riguardo al progetto. Le sue affermazioni sono GRAVISSIME e gravemente lesive della nostra reputazione e di quella di tutte le industrie regionali coinvolte nel progetto, con le quali Diego Moretti non collabora. Lei infatti asserisce nemmeno troppo velatamente che SBE ed il gruppo Vescovini che non ha mai impedito ai suoi dipendenti di fare attività politica (Diego Moretti la svolge da sempre), abbia in qualche modo orchestrato persino la sua elezione per trarne dei vantaggi a danni di terzi e che con tutta evidenza altre industrie Friulane quali Pittini, Abs, Danieli, Gruppo Cividale, Trametal, Sangalli siano complici di questa condotta gravissima e truffaldina. Informandola che la procedura di VIA è nazionale e che la Regione esprimerà un parere CONSULTIVO e non VINCOLANTE sul progetto e che le valutazioni saranno di natura tecnica e non soggette a votazioni in consiglio, la invito IMMEDIATAMENTE a rettificare le sue posizioni, in caso contrario procederemo a tutelare i nostri interessi in altre sedi.

Saluti

Dott. Vescovini Alessandro"