**
  • Home > Documenti > L'INTELLIGENCE PD PREMIA INSIEL PER LA FUGA DI NOTIZIE
  • stampa articolo

    L'INTELLIGENCE PD PREMIA INSIEL PER LA FUGA DI NOTIZIE

    7w

    Solo nella Regione Fvg può accadere - La ormai nota vicenda "Wikileaks friulana" partì nel maggio del 2014, quando l'assessore regionale Paolo Panontin minacciò duramente gli organi di stampa locali nel caso di pubblicazioni di eventuali mail sottratte alla sua posta elettronica. Giusto diritto alla privacy. Ma la cosa curiosa, o se vogliamo dirla con una dose di cinismo, fantozziana, è che la delega a seguire l'Insiel sia proprio di competenza dello stesso Panontin. L'avvocato di Azzano X contemporaneamente alla minaccia di querela, lanciò immediatamente un'invettiva affermando che avrebbe immediatamente predisposto una verifica generale all'interno di Insiel per capire chi e come potesse aver violato la sicurezza del sistema informatico regionale. Non solo: appena un mese prima ci fu una conferenza stampa (vedi imbarazzante foto) di Panontin, assieme all'amministratore di Insiel Lorenzo Pozza, al presidente di WikiItalia Riccardo Luna e alla governatrice Debora Serracchiani per illustrare in pompa magna, con tanto di camper in Piazza Unità e foto con Cosolini, il progetto "GO ON FVG" - SVEGLIA ITALIA. Mai nome più azzeccato. Non solo; andando a visitare il sito del Pd nazionale, Areadem, è possibile leggere una nota dell'ex sottosegretario agli interni e membro del Copasir (servizi segreti), Ettore Rosato, braccio destro della Serracchiani, "l'importantissima notizia" secondo cui il governo tedesco avrebbe espulso un rappresentante dei servizi segreti americani in seguito all'acuirsi di uno scontro con Washington sulle rivelazioni segrete del Datagate. Sono trascorsi quattro mesi dallo "scippo della posta elettronica", non si è trovato il responsabile ma ieri, Debora Serracchiani, assieme Panontin e a Lorenzo Pozza hanno annunciato una riforma di Insiel che non prevederà tagli al personale, bensì promozioni (!) per la "responsabilità, puntualità e serietà con cui Insiel ha lavorato in questi ultimi mesi".

  • Commenti

  • Mi occupo di informatica a livello professionale da 30 anni. Gli annunci della Regione sulla 'banda larga' che dovrebbe collegare tutti i comuni della regione dimostrano una gestione imbarazzante della problematica ma soprattutto lo sperpero di denaro di Insiel, con l'aggravante di propagandare un progetto ridicolo come se fosse una eccellenza (attenzione alla fregatura quando sentite citare questa parolina ...) Commento inviato il 04-09-2014 alle 11:29 da Anonimo
  • PA marcia, nn ci rendiamo ancora conto che la PA marcia italiana ci trascinera' a fondo !!! Decenni di politica stolta che ha creato milioni di posti pubblici INUTILI e centinaia di migliaia di dirigenti inadeguati, inutili, ignoranti e strapagati! PER FAVORE MERKEL E TROIKA VENITE SUBITO QUI A CO-MAN-DA-RE ALTRIMENTI CON QUESTA GENTAGLIA FAREMO TUTTI UNA BRUTTA FINE! Commento inviato il 03-09-2014 alle 19:39 da al di codripo
  • Non vedo nessun commento da parte di quelli del PD a differenza degli ingenui della Lega che si scornano fra loro fra le risate di quelli che leggono. Mi riferisco ai militanti duri e puri che sbattono la testa contro il muro, ma anche a dirigenti come Pittoni, Fedriga & C., non fatevi ridere state zitti e parlate solo ufficialmente, senza fare il gioco degli altri. Commento inviato il 03-09-2014 alle 17:25 da Anonimo
  • Caro Perbenista, so che non c'entra con l'argomento, ma....a riprova che l'attuale governo regionale non è ( o potrebbe non essere, diciamo...) coerente nè così limpido come sempre si professa per tramite la sua presidentessa zarina..sei al corrente, così si dice, ma vox populi vox dei, e a te verificare, che l'ass. all'urbanistica, etc.., architetto, nella sua libera professione redige prgc e similari per i comuni, con tanto di firma pare, e poi da assessore reg.le ne avvalla e/o dispone o conferma la validità ? Controllore e controllato ???!!!! e il conflitto di interessi...va a farsi friggere...al solito..oooppss, se vero, ovviamente....io non ci credooooooo, oooooooovvvviamenteeeeeee.. Commento inviato il 03-09-2014 alle 17:01 da anonymous
  • scusate, ma chi è il secondo da sinistra?????????? Commento inviato il 03-09-2014 alle 16:58 da mario

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ