**
  • Home > Interviste > BOSELLO: IL PROSSIMO SEGRETARIO RINUNCI ALLE POLTRONE
  • stampa articolo

    BOSELLO: IL PROSSIMO SEGRETARIO RINUNCI ALLE POLTRONE

    42B

    I Padani del Friuli Venezia Giulia hanno colto la grande importanza del prossimo congresso nazionale della Lega Nord; grazie al carisma e al lavoro instancabile del segretario federale, Matteo Salvini, riconosciuto leader anche dai partiti alleato del centrodestra, la Lega dopo una lunga crisi sta nuovamente raccogliendo simpatie e consensi come ai tempi di Umberto Bossi. E' proprio questa potrebbe essere la causa della grande lacerazione interna alle porte del congresso. Da una parte il desiderio di chi, dopo anni di militanza attiva, si era messo in disparte e ora spera di tornare fuori ed ambire a qualche insperata poltrona triestina o romana; dall'altra la forza della base dura e pura che vuole approfittare dei sondaggi favorevoli per nominare un "guerriero". E così, questa mattina da Lignano Sabbiadoro, parte l'annuncio di un'altra candidatura provocazione, quella dell'ex assessore Graziano Bosello (vedi foto). Bosello che ha deciso di farsi da parte per lasciare in Comune il posto al giovane e bravo Codromaz, annuncia che correrà per la carica di segretario nazionale pur sapendo di non essere più giovanissimo. Ma la sua corsa sarà uno stimolo al dibattito, non una vera competizione. Annuncia tuttavia una mozione, che certamente dividerà gli aspiranti segretari: Il prossimo segretario nazionale della Lega Nord in Friuli Venezia Giulia, si impegnerà a guidare esclusivamente il partito, rinunciando fin da subito a qualunque candidatura al consiglio regionale o al parlamento. Insomma, il prossimo capo dovrà essere un guerriero interessato ai valori e non al portafoglio.

  • Commenti

  • No,Noooooooo Ma siamo pazzi Bosello segretario, un grande casinista ottimo paroliere veneto, l'italiano non lo conosce....dove tocca fa danni, Lignano ringrazia la sua uscita.. Commento inviato il 11-06-2016 alle 13:17 da anemone
  • Userete il manuale Violino? Commento inviato il 03-09-2014 alle 09:36 da anonimo
  • Bosello, non vi crede più nessuno! Commento inviato il 03-09-2014 alle 08:59 da Secutor
  • Non è che i tre di Pordenone, non avendo i numeri per imporsi al congresso, pur di non lasciare spazio a chi è in grado di gestire il movimento, stiano scatenando i casinisti affinché finisca tutto in mano a Trieste, nonostante i voti al partito li dia il Friuli? Dopo il karakiri elettorale dell'anno scorso, per la Lega regionale sarebbe la fine definitiva. Commento inviato il 02-09-2014 alle 17:58 da Analista
  • intelligenza, onestà, fortissima motivazione... perchè non pensare al trota. Commento inviato il 02-09-2014 alle 15:00 da totonno
  • Bravo Bosello che ha anche dimostrato di mantenere fede a quello che diceva e che avrebbe lasciato per dare l'occasione al bravo Codromaz di far gavetta.... per quel motivo appoggiai la sua candidatura e quella di Codromaz invece di sostenere il pur bravo e meritovole mio amico nonchè collega Petiziol.... in una battaglia che comunque era già vinta in partenza da Fanotto. Commento inviato il 02-09-2014 alle 11:35 da il logorroico
  • Parole sacrosante! Commento inviato il 02-09-2014 alle 10:54 da Anonimo
  • Mi spice Bosello non ti voto. Sei persona onesta e combattente ma non hai le caratteristiche per il politico di guida. Sei un gran militante. Commento inviato il 02-09-2014 alle 10:00 da marta

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ