il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

GIUNTA FVG: NOVE ASSESSORI DI CUI TRE NUOVI

Per una volta i due cugini la pensano nello stesso identico modo: "La Giunta Serracchiani sta operando peggio delle aspettative e entro ottobre va fatto un rimpasto significativo". Questo il pensiero di Mauro e Renzo Travanut negli ultimi mesi. Per rendere l'argomento meno traumatico Renzo Travanut ha coniato il termine "tagliando", presto adottato dall'intero gruppo del Pd. E qui è il vero nodo del discorso. Un eventuale rimpasto dovrebbe dare maggior peso alle forze del gruppo, ai consiglieri eletti, forti di consenso ed esperienza. A lasciare, viene dato quasi per certo Torrenti, ma il possibile recupero di Colussi alla cultura, metterebbe a rischio anche la presenza di Panontin, non potendo esserci due "cittadini" in giunta. Fra i consiglieri in odore di promozione girano i nomi di Enzo Martines, Vittorino Boem e Franco Codega. Potrebbe esserci anche Shaurli ma poi si andrebbe a dover rivedere anche la delicata casella del capogruppo. In un'operazione di possibile dimagrimento del vice presidente Sergio Bolzonello, oggettivamente oberato dal lavoro amministrativo e politico, dopo la ventilata e mai adottata istituzione del super manager all'industria, pare farsi strada la possibilità di un nono assessore. In questo modo, con tre nuovi nomi in giunta ed un adeguato e ragionato rimpasto di deleghe, Debora Serracchiani potrebbe anche fare a meno della preziosa collaborazione di Davide Bonetto all'ufficio di Gabinetto...