il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

MALBORGHETTO,CON L'OK DI MATTIUSSI, ABBANDONA TOGNONI

Al principio era il Consorzio di promozione turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramolo. Presidente Gabriele Massarutto e direttore Claudio Tognoni. Manifestazioni, successi e contributi a valanga: da No Borders Music Festival a Ein Prosit. Poi l'amministrazione comunale di Chiusaforte nel 2012 decide di abbandonare il consorzio ritenendo trascurata Sella Nevea e puntando sull'associazione Alpi Friulane che chiese al Comune del Canal del Ferro di condividere un progetto turistico alternativo a quello del Consorzio. Poco dopo ad uscire dal Consorzio sarà l'amministrazione di Pontebba e, ieri, sera, Malborghetto ha deciso di unirsi a chi nella coppia Massarutto - Tognoni, fuori da Tarvisio, non ci crede più. Duro colpo quindi per Ein Prosit che probabilmente dovrà emigrare in una nuova location, ma colpo ancora più duro per Tarvisio che si ritrova isolata anche dalla stessa promozione turistica regionale di Sergio Bolzonello. Interpellato dal Perbenista, il vice presidente ed assessore al turismo della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, non lesina complimenti alla preparazione e all'iper attivismo di Claudio Tognoni, ma al contempo si dice certo che "l'uscita di Malborghetto dal Consorzio turistico è l'occasione giusta perchè i privati si impossessino della propria identità. Devono saper vendere i loro prodotti; i sindaci, invece, sono interessati solo alla visibilità propria e del territorio. La Provincia sta già valutando di uscire da tutti i Consorzi, compreso ovviamente quello tarvisiano, e di sostenere singolarmente, dall'esterno, solo i progetti più meritevoli".