**
  • Home > Documenti > INTERDITTIVA ANTIMAFIA:FI E LEGA VICINI ALLA DE ECCHER
  • stampa articolo

    INTERDITTIVA ANTIMAFIA:FI E LEGA VICINI ALLA DE ECCHER

    M

    Ormai accade anche questo: Forza Italia e Lega Nord, in consiglio comunale a Udine, si schierano a fianco della mega impresa di costruzioni Rizzani De Eccher dopo che il Prefetto ha emesso un'interdittiva antimafia nei confronti della Saicam, storica azienda veneziana controllata dal gruppo friulano De Eccher e, in conseguenza di ciò, previo parere dell'Avvocatura dello Stato la Governatrice Serracchiani ha revocato, come atto dovuto, i lavori del terzo lotto della terza corsia della A4. In una nota i forzisti e i padani, rappresentati dall'ex senatore Mario Pittoni, oggi in corsa per diventare il nuovo segreatrio nazionale della Lega Nord, affermano "Vista la delicata situazione in cui si è venuta a trovare oggi l'impresa Rizzani De Eccher e considerato il grave danno di immagine subito dal Gruppo Imprenditoriale friulano e l'indiscussa capacità industriale dimostrata in questi anni, esprime fiducia nelle dichiarazioni di completa estraneità della stessa azienda in merito alle circostanze ad essa addebitata". Premesso che al di fuori della magistratura e della Rizzani De Eccher, nessuno possa sapere lo stato reale delle cose, dare fiducia ad una parte, potrebbe voler dire non darla all'altra?

  • Commenti

  • Perchè la magistratura merita fiducia? Ormai è una casta che fa il bello e cattivo tempo, per gli amici la legge la interpreta, per i nemici la applica. Se la delinquenza dilaga, se i poteri forti son sempre più forti, se chi merita di stare dentro è fuori, chi merita di stare fuori è dentro c'è un colpevole: la magistratura. La colpa della politica è di non essere in grado di imporsi con etica e leggi adatte. Tutta il resto è fuffa buona per i gonzi. Commento inviato il 04-08-2014 alle 10:53 da Anonimo
  • L'unica pulizia auspicabile da parte della magistratura potrebbe essere quella delle strade...la giustizia in Italia è basata sugli indizi che quasi mai diventano prove o, se questo accade, devono passare il vaglio della politica o dei poteri forti che decidono chi e quando deve pagare, il più della volte per depistare crimini di portata ben pù rilevante! Della De Eccher si può dire molto, ma senza prove risulta più un attacco politico alla Terza Corsia o all'indotto che fà gola a molti e deve prendere altre direzioni. Tutto il resto è noia... Commento inviato il 03-08-2014 alle 13:57 da Anonimo
  • Andate a casa siete finiti. Avanti la magistratura almeno fa pulizia. Commento inviato il 02-08-2014 alle 19:07 da Anonimo
  • Si e bisogna gridarlo ad alta voce senza paura. Leggere i documenti dove si evincono i motivi per cui è stata sospesa la certificazione antimafia alla De Eccher fa pensare che non siamo più in uno stato di diritto ma in una giungla. Se la ditta non avesse il suo core business all'estero sarebbe già fallita con nessuna prova a suo carico ma solo indizi. È una vergogna sapere di essere in mano ad una Magistratura che è piena di soggetti corrotti ed incapaci ma che non pagano mai. Vi invito a leggere le documentazioni indiziarie e parlarne sul vostro Blog. (CONTESSI) Commento inviato il 02-08-2014 alle 17:39 da Anonimo
  • Esprimere fiducia nella correttezza di un'importante impresa friulana non vuol dire esprimere sfiducia in chi indaga. Nell'attuale tremenda crisi economica credo che tutti i friulani auspichino una conclusione positiva della vicenda. Commento inviato il 02-08-2014 alle 11:31 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ