il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

PRECARI FREELANCE ANTI CASTA UFFICIO STAMPA REGIONE FVG

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

"Caro Perbenista, ciò che ti stiamo per raccontare credevamo non avesse importanza , ma dopo quello che abbiamo letto sul tuo sito (a proposito complimenti) sugli uffici stampa della Regione Fvg forse è di tuo interesse. Allora, un giorno sul treno (sai, quando sei precario non vai in macchina) siamo seduti in uno di quei posti a quattro dove sono messi due fronte ad altri due e così si sideono anche un tizio con una tipa e lui non ha fatto altro che lamentarsi. Diceva che lavorava in Consiglio regionale a Trieste da una vita come esterno e che ne aveva viste di tutti i colori. Tra tante cose ha parlato anche dell'ufficio stampa. Ha detto che c'è il direttore che una volta andava lì anche alla domenica, ovviamente pagato, solo per leggere il giornale ( sul lavoro la chiamano rassegna stampa). Poi è arrivato Tesini e gli ha impedito di continuare , ma dopo, quando sono arrivati quelli della Lega Nord, ha iniziato a prendere soldi alla domenica anche se stava a casa, perchè faceva tutto via internet, però tutti sapevano che gli articoli gli preparava già prima e alla domenica semplicemente li mandava ai giornali così gli pagavano il festivo. Tu, ovviamente verifica. Adesso c'è il presidente Iacop che gli permette di fare uguale, ma adesso lo fa anche la sua vice capo che se ne sta a Udine quasi tutta la settimana perchè è di lì. Il Tizio raccontava che sono pagati 400 ma forse anche 500 euro, quando lavorano alla domenica e mandano fuori anche un solo articolo che finisce sul Piccolo e basta! Altro che 5 euro per un articolo come dicono sempre i giornalisti free lance che li pagano e fanno la fame.Loro prendono cento volte tanto! E poi ha detto che anche quelli che lavorano all'ufficio stampa della giunta regionale, solo per aspettare se il Presidente o qualche assessore ha voglia di riferire qualcosa, sono pagati uguale, solo che loro sono reperibili in molti di più perchè sono a Trieste ma anche a Udine, e la spesa è moltiplcata! Anche lui ha detto che c'è uno che fa solo foto e che è sempre in giro, anche a farsi i fatti suoi e nessuno sa esattamente quante ore lavora al giorno. Come ha un atteggiamento sostenuto un altro che se la tira - stile so ttto e solo io - da quando è arrivato in Regione e che invece di seguire la giunta segue gli eventi sportivi dallo sci alla Bavisela di Trieste. Noi non avevamo capito bene di cosa si trattasse e pensavamo che il Tizio avesse un pò esagerato, ma dopo quello che hai scritto tu sul tuo sito, ci viene voglia di sperare in un bel controllo della Corte dei Conti! Intanto qui si è precari!"