il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PRESTO LA RELAZIONE GIURATA DEL DOTT. FABIO ZULIANI

PINO NAPOLI:PRESIDENTE FEDERSANITA' DA 17 ANNI A 1600 EURO

Nel post precedente vi abbiamo raccontato l'incredibile curriculum del dipendente regionale Pino Napoli, assunto in Regione Fvg, poi licenziato per essere ripreso come direttore esterno e poi riassunto nuovamente in Regione Fvg. Ma non c'è limite allo stupore. Pino Napoli, storico politico socialista di Precenicco, comune di cui è stato a lungo sindaco, è anche presidente di FEDERSANITA' ANCI FVG da oltre 17 anni: un vero record. Pino Napoli, da diversi anni non è più amministratore locale (neppure semplice consigliere comunale), eppure grazie ad una norma speciale/deroga, continua a ricoprire un incarico apicale all'interno di una struttura collegata all'Anci. La cosa che più, ovviamente desta scalpore, è che quale presidente di Federsanità Anci Fvg percepisca circa 1.600 euro mensili, aggiunti al suo "recuperato" stipendio regionale. E' stato rieletto, dopo 17 anni, nuovamente pochi giorni fa, durante l'assemblea regionale congressuale alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale Franco Iacop, dell'Assessore regionale alla sanità, Maria Sandra Telesca, dell'Assessore regionale alla funzione pubblica Paolo Panontin, del presidente Anci Fvg, Mario Pezzetta (tutti esponenti del Pd area Serracchiani) e del sindaco di Sacile, Roberto Ceraolo (Forza Italia), presidente della Conferenza regionale permanente per la programmazione sanitaria, sociosanitaria e sociale regionale. Quando abbiamo domandato al sindaco Ceraolo se non ritenesse eccessivo riconfermare dopo 17 anni lo stesso presidente di Federsanità Anci Fvg, dato che oggi non è nemmeno più amministratore locale, il sindaco di Sacile ci ha risposto che non si rottamano le persone brave. Alla successiva domanda, ossia in che consista esattamente l'incarico del presidente di Federsanità Anci Fvg, Roberto Ceraolo non ha saputo risponderci.