• Home > Documenti > LA FOTO SHOCK DELLA GOVERNATRICE FVG E DELL'INTERINALE
  • stampa articolo

    LA FOTO SHOCK DELLA GOVERNATRICE FVG E DELL'INTERINALE

    20L

    "Vista la mole di lavoro dell'ufficio di gabinetto, dopo l'arrivo di Debora Serracchiani - ha affermato il suo capogabinetto Agostino Maio - abbiamo deciso di implementare l'organico; così ci siamo rivolti all'agenzia interinale che ha vinto l'appalto con la Regione Fvg e ci siamo fatti fornire una serie di nominativi. Alla fine, dopo aver visto i singoli curriculum, abbiamo optato per Davide Bonetto". Forse è bene ricordare ai lettori cosa voglia dire rivolgersi ad un'agenzia interinale: le aziende, anche enti pubblici, che hanno bisogno di personale, stipulano un contratto di fornitura di manodopera con agenzie specializzate nel settore. L'agenzia in base ai requisiti richiesti, sceglierà fra tutti i suoi iscritti, provenienti da qualunque parte del territorio, i lavoratori considerati più adatti alla mansione che verrano poi selezionati dal soggetto richiedente. Il lavoro interinale coinvolge quindi tre figure: la persona che cerca lavoro, l'impresa che lo richiede e l'azienda di lavoro interinale che si pone come intermediaria fra la prima e la seconda figura. Cose queste che la responsabile del servizio presso la Regione Fvg, dott.ssa Alessandra Vernier conosce perfettamente. Dalla fotografia (vedi immagine) scattata ben prima dell'assunzione in Regione, pubblicata oggi dal nostro sito, si può notare facilmente l'amicizia e la confidenza che lega il vice sindaco di San Giorgio di Nogaro, Davide Bonetto, all'epoca segretario locale del Pd, con la governatrice del Friuli Venezia Giulia, Serracchiani, e suo marito Riccardo Chiappa. I tre sono ritratti sorridenti, assieme ad un quarto amico, in uno scompartimento di un vagone ferroviario. - L'indennità di carica del vice sindaco di un comune della dimensione di San Giorgio di Nogaro è di 1050 euro al mese se svolge la libera professione e di 778 euro se dipendente pubblico o privato. Naturalmente ha diritto ai permessi per il consiglio, per la giunta e altre 24 ore mensili.

  • Commenti

  • però.. non prendetevela tanto... basta che li guardiate... si vede che sono sinistri alla prima occhiata.. vestiti,tagli di capelli, colori... suvvia è solo un assegnino di 1000 eurini al mese... ma voi per cosi poco vorreste diventare come loro? sono tristi dalla nascita... ma dai!!!!!! Commento inviato il 07-11-2016 alle 03:10 da fabio
  • Commento che esula dal contesto ma che vuol portare all'attenzione di chi ha un pò di cervello un problema particolare. Nel 1839 i così detti Borboni (al confronto noi ci possiamo considerare barboni) inauguravano la prima ferrovia italiana: Napoli-Portici. Nel 2016 i nostri governanti viaggiano in treno e... Si sono accorti che dal 1839 non è cambiato niente? Per farglielo capire dovremmo dar loro una bella manganellata sulle ginocchia e poi farli viaggiare in treno. Si renderebbero conto delle difficoltà a salire e scendere da un treno; a cambiare treno in stazioni che non hanno ascensori (pensate ad una persona costretta su una sedia a rotelle). Nei Paesi più civili dei nostri (Inghiletrra-Germania-ecc.) per salire su un treno non ci sono scalini o altri impedimenti. La piattaforma della ferrovia è allo stesso piano del pavimento della carrozza ferroviaria. Se qualcuno al ministero dei trasporti o delle ferrovie avesse un pò di sale in zucca valuterebbe l'opportunità di adeguare anche le nostre stazioni. Pensate ai 5 minuti risparmiati agevolando la salita e la discesa dai treni, moltiplicati per le centinaia di migliaia di fermate dei nostri treni in un anno. Invece di durare 3 ore un viaggio in treno con un decina di fermate, in questo modo durerebbe almeno 50 minuti in meno.Due ore di viaggio al posto di tre. E vedendo la Serracchiani a bordo del treno che ride, (lei che è già stata membro della commissione europea trasporti e turismo) penso che adesso potrebbe anche suggerire ai suoi compagni di partito al Governo di cominciare almeno a pensare alla soluzione di questo problema. Non vorrei che un giorno magari si facesse male cadendo da cavallo (cieco anche il cavallo) e dovesse viaggiare in treno. Sarebbero dolori anche per lei. Commento inviato il 04-06-2016 alle 09:43 da GG
  • Accidenti sono veramente "schokkato" ... non avrei mai immaginato che la presidente pd conoscesse un esponente pd della sua regione. Scoop da Pulitzer! Commento inviato il 29-04-2016 alle 19:50 da Mario
  • Signora chiappa non le pare schifoso tutto questo frastuono che parte dai mercati con il tal Milano che fa il Presidente a 1000 svanziche il mese e per fare il posto a Milano hanno inventato un A.D. .....dico ai mercato della frutta e verdura dove vice e' il sior Bepi della ccia altro ente che vende chiacchiere e consolati onorari e , e, ect. Bertossi tal vecchio paron del fvg non ha preso il suo tagliando di 2000 svanziche il mese? A proposito a Codroipo quel sior delle strade non ha messo vicino a Marchetti un tal Felice a gratis"? Commento inviato il 16-07-2014 alle 23:10 da Giretto
  • Gino Bartali, toscanaccio e ciclista, con tutto ciò che questi due aggettivi significano, diceva alla fine degli '60: "l'è tutto da rifare!" Mio nonno, friulano e contadino, con tutto ciò che questi due aggettivi significano, diceva nei primi anni '70: "ma vait a cagà" ovvero "ma andate a cagare". Ora, cari praticanti della politica (perché definirvi politici sarebbe un'offesa all'etimologia della parola ed al valore del suo senso), scegliete voi... Commento inviato il 16-07-2014 alle 22:40 da erasmo da rotterdam
  • A parte il fatto che questa situazione è scandalo e il fatto "tanto lo facevano anche gli altri" non c'entra un fico secco con il post; quello che è anche uno schifo è che la posizione di segretario pd nel Comune di San Giorgio sembra sia ereditaria, da figlio in padre. E' proprio vero "Italia cambia verso" è la Sig.ra Chiappa ha proprio cambiato verso, da Franceschiana a Bersaniana da lettiana a Renziana. Bella coerenza. Commento inviato il 16-07-2014 alle 17:47 da Ettore Ribaudo
  • Non fraintendete ! Si tratta di questione morale. Mica si può cambiare senza prima provare a far luce su come funzionavano prima della Serracchiani ! Eppoi suvvia si tratta anche una questione di fiducia ! Mica ha chiamato l agenzia per un impiegato qualsiasi ! Rileggete il bando. Fa bene il MV a non dare certe notizie, potrebbero creare scandalo negli elettori del csx. Mica penserete che sono tutti uguali ? Commento inviato il 15-07-2014 alle 22:15 da Anonimo
  • ahahhahaa kompagnosky !!! Commento inviato il 15-07-2014 alle 21:47 da al di codroipo
  • Dicono che Maroni abbia fatto non la stessa cosa, cioè assumere un amico, ma indicare pubblicamente delle persone. Lo sputtanamento è iniziato. La sig.ra invece può permettersi quello che vuole e nessuno apre bocca, neanche il grande moralizzatore del MV Direttore Monestier. Che schifo. Commento inviato il 15-07-2014 alle 16:57 da Anonimo
  • Con tante Agenzie Interinali di sicura esperienza vince l'appalto regionale l'ultima nata? Chi sono i soci? Commento inviato il 15-07-2014 alle 16:43 da Anonimo
  • Così va il mondo siorra lussia maiero diceva mia nonna.... di queste cose ne avran fatte pure il brikk e sior tondo quando che i comandava la region.... la cosa che fa schifo è il fatto di far finta di appoggiarsi a un'agenzia interinale.... una volta un vicesindaco (come tra l'altro era il locatelli prima di diventar sindaco) era uno che raccomandava adesso diventa il primo dei raccomandati.... altra cosa che la fa schifo è il gran moralizzatore de noantri e cioè il monestier di turno, che quando la cosa riguarda la serrakkiani, fa spallucce.... per non parlare della magistratura e della stampa nazionale che se deve indagare o sputtanare un leghista come maroni lo fa volentieri, mentre la numero due di renzi può sistemare tranquillamente l'amico di famiglia. Commento inviato il 15-07-2014 alle 14:39 da il logorroico
  • Così va il mondo siorra lussia maiero diceva mia nonna.... di queste cose ne avran fatte pure il brikk e sior tondo quando che i comandava la region.... la cosa che fa schifo è il fatto di far finta di appoggiarsi a un'agenzia interinale.... una volta un vicesindaco (come tra l'altro era il locatelli prima di diventar sindaco) era uno che raccomandava adesso diventa il primo dei raccomandati.... altra cosa che la fa schifo è il gran moralizzatore de noantri e cioè il monestier di turno, che quando la cosa riguarda la serrakkiani, fa spallucce.... per non parlare della magistratura e della stampa nazionale che se deve indagare o sputtanare un leghista come maroni lo fa volentieri, mentre la numero due di renzi può sistemare tranquillamente l'amico di famiglia. Commento inviato il 15-07-2014 alle 14:36 da il logorroico
  • Complimento se questo è il cambia verso di Renzi allora siamo a posto. Sig.ra Chiappa la prego assuma anche me in Regione. Commento inviato il 15-07-2014 alle 14:28 da Ettore Ribaudo
  • in treno capita di sedersi vicino a persone che non conosci o con le quali condividi un viaggio ma non hai niente da condividere. In pratica una coincidenza. Basta prendertela con debby !!!! Commento inviato il 15-07-2014 alle 12:01 da Anonimo

Responsabilità dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli è unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

MARCO BELVISO
CASELLA POSTALE
N°30 UDINE CENTRO
perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ