**
  • Home > Gossip > SERRACHIANI ASSUME GLI INTERINALI CON TESSERA PD
  • stampa articolo

    SERRACHIANI ASSUME GLI INTERINALI CON TESSERA PD

    89A

    Mentre in Regione sono centinaia le persone che continuano a perdere il posto di lavoro a causa della incessante crisi economica industriale e a dispetto dei tantissimi neolaureati che partecipano ad ogni tipo di concorso pubblico, la governatrice della Regione Fvg, Debora Serracchiani (numero due del Pd nazionale), assume tramite agenzia interinale, il vice sindaco Pd di San Giorgio di Nogaro, suo amico di famiglia: Davide Bonetto. Questa mattina abbiamo interpellato illustri dirigenti regionali del Partito Democratico e consiglieri regionali ma tutti hanno preferito non commentare un atto gestito totalmente dal capo gabinetto Agostino Maio e, si presume, dalla stessa Debora Serracchiani. Non avendo più posti fiduciari liberi presso la segreteria della presidenza della giunta regionale, ieri Agostino Maio ci ha spiegato che "vista la crescente mole di lavoro hanno deciso di implementare l'organico assumendo a tempo determinato una nuova persona ricorrendo al personale in forza presso l'agenzia interinale che ha l'appalto con la Regione Fvg". Ad oggi, tuttavia, non ci è stato voluto dire quali fossero i requisiti richiesti (dati questi che per trasparenza dovrebbero essere assolutamente pubblici) e soprattutto come mai il vice sindaco Davide Bonetto fosse nella manciata dei curriculum consegnati dall'agenzia al capogabinetto. Nell'immagine (vedi foto post e ingrandisci) abbiamo riportato la schermata aggiornata della pagina Linkedin di Davide Bonetto, dove si fa già riferimento all'assunzione avvenuta un mese fa nel gabinetto della Regione Fvg. Queste le sue esperienze lavorative che formano il curriculum che ha fatto tanto colpo su Maio: Formazione Istituto Geometri Marinoni; precedentemente apprendista muratore presso Bi.Di.Ti. di Bratta, impiegato tecnico presso AP forniture, geomera presso Zambon srl, geometra presso Geacos srl; attualmente assessore presso comune d San Giorgio di Nogaro. Sempre da quanto asserito da Maio, Davide Bonetto si dovrà occupare di questioni "politiche" grazie alla sua buona conoscenza del territorio. Eppure nel Pd, sono in tanti ad affermare che il giovane vicesindaco di San Giorgio, già segretario del Pd, poco e nulla conosce delle problematicità del territorio regionale che possano interessare l'ufficio di gabinetto della presidenza della giunta regionale. La dirigente del servizio personale in Regione Fvg è la dott.ssa Antonella Manca, ma dagli uffici interni ci viene comunicato che la responsabile delle assunzioni interinali è la direttrice di servizio, dott.ssa Alessandra Vernier. Chissà adesso, il vice sindaco Bonetto, come gestirà i suoi orari di lavoro esssendo assunto (cat. C) in Regione Fvg e ricoprendo l'incarico di assessore a San Giorgio di Nogaro (dove percepisce altro denaro pubblico). Intanto più di qualcuno da Palazzo Oberdan afferma che il vero scandalo sono lo assunzione a chiamate diretta gestite tramite il passaggio dalle agenzie interinali.

    (VEDI FOTO E CLICCA SOPRA PER INGRANDIRE)

  • Commenti

  • Ma secondo chi legge, con quale criterio si dovrebbe assumere ( a tempo determinato) un operatore dell'ufficio di gabinetto, che ricopre un ruolo nel quale la fiducia politica è criterio essenziale? Finito il mandato, il suddetto torna a casa, ovviamente. Commento inviato il 17-07-2014 alle 12:33 da gico
  • Comunione e Liberazione insegna... Commento inviato il 16-07-2014 alle 23:17 da Gennaro
  • E' sempre la solita minestra: vecchi o giovani quelli di sinistra non si smentiscono mai, predicano bene e razzolano male. Ad un cavallo arabo di razza preferiscono un asino rosso, anche Renzi non crediate che sia di pasta diversa equesti vogliono il rinnovamento, eh sì le nozze non si fanno con i fichi secchi.... Commento inviato il 14-07-2014 alle 18:11 da pluto
  • Quando fra 4 anni il CDX vincerà le elezioni (forse) si troverà tutto l'apparato dirigenzial impiegatizio amministrativo comunistoide. Fra poco toccherà anche alla lottizzazione degli usceri. Commento inviato il 14-07-2014 alle 10:26 da Anonimo
  • Perché i vari predecessori cosa hanno fatto, vedi gli innesti verdi in ERSA. Commento inviato il 13-07-2014 alle 21:54 da Ma va?
  • Come mai il direttore del Messaggero Veneto non scrive niente? Perche prende ordine dalla Serracchiani forse? Commento inviato il 13-07-2014 alle 17:34 da Dago
  • Questa gestione del potere ricorda vagamente quella del vecchio PCUS, dell'allora Unione Sovietica. Si potrebbe quasi affermare che è in corso una "sovietizzazione" dell'apparato pubblico, con piena libertà di inserimento dei propri uomini ovunque, purchè ciò risponda alle direttive del partito ed al fine del controllo dell'apparato stesso.... Commento inviato il 13-07-2014 alle 16:44 da Alcide

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ