**
  • Home > Documenti > CENTRODESTRA 2015: CAMBIARE PER LIBERARE CIVIDALE
  • stampa articolo

    CENTRODESTRA 2015: CAMBIARE PER LIBERARE CIVIDALE

    43C

    L'immagine dei manifesti (vedi foto) che verranno a affissi a Cividale dal prossimo settembre è chiara e non lascia dubbi di interpretazione, come pure lo slogan: "Nel 2015 libera Cividale da Riccardi e Blasoni". Sarà proprio Cividale, la terra dei Longobardi, il campo di battaglia per il vero ricambio della classe dirigente regionale del centrodestra. Grazie alla vecchia logica dei pacchetti di tessere, ancora viva in politici come Riccardo Riccardi e Massimo Blasoni, che fanno politica attiva da oltre trenta anni, il sindaco di Cividale, Stefano Balloch, è una pedina politica totalmente in mano loro. E' noto che il principale detentore di voti è il consigliere regionale cividalese Roberto Novelli, ma il suo status di "Blasoniano di ferro", riconduce comunque il partito al duo Riccardi - Blasoni. Prova del fatto ne è che quando Balloch iniziò, per brevissimo tempo a criticare la nomina della coordinatrice regionale, il capogruppo in consiglio regionale di Forza Italia, Riccardo Riccardi, non esitò a dire che alle amministrative 2015 Balloch non avrebbe avuto il sostegno della sua corrente. La Lega Nord, oggi vero partito in forza del centrodestra, viene considerata erroneamente una forza a seguito. Ecco la ragione per cui il prossimo anno, dovrà essere in campo una nuova formazione politica di centrodestra, alternativa alla classe dirigente che attualmente sostiene il sindaco Stefano Balloch. Dovranno poi essere gli statisti regionali di Forza Italia a decidere se accettare il cambiamento o se lasciare la guida di Cividale al Pd o al M5S.

  • Commenti

  • Che parlino bene, che parlino male, l'importante e' che parlino di me. Napoleone Bonaparte. Non sei stanco di fare propaganda? Commento inviato il 14-07-2014 alle 09:51 da Wzapata
  • E chi sarebbero quelli che hanno ordinato e firmato il manifesto? Senza questo dato la notizia è fuffa. Commento inviato il 11-07-2014 alle 12:39 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ