il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

IL SINDACO DI FORGARIA TWITTA VOLTI DI MINORI

Twitter per molti politici ed amministratori è diventata una vera vetrina ma attenzione a non commettere irregolarità, specie verso la tutela dei minori. Il sindaco di Forgaria, Pierluigi Molinaro (primo a destra) ha messo in rete con una serie di hashtag autopromozionali numerose foto di manifestazioni con bambini senza preoccuparsi di oscurarne il volto. Attenzione: è vietato!

La circolazione incontrollata di immagini acquisite in ambito scolastico o ad esso collegato ha dato luogo in alcune occasioni a gravi violazioni del diritto della riservatezza e alla protezione di dati personali di minori. Per porre un freno ed un controllo a questa situazion, il Ministro della Pubblica Istruzione, con il parere favorevole del Garante della Privacy, ha emanato la Direttiva n.104 del 30 novembre 2007 con cui è stata delineata in modo organico la normativa vigente, applicabile all'utilizzo di telefoni cellulari o di altri dispositivi elettronici nelle comunità scolastiche e sportive ed alla conseguente diffusione di immagini, filmati o registrazioni vocali riguardanti minori, distinguendo a seconda che il trattamento avvenga per fini personali o al fine di diffonderli.

La legge italiana in ogni modo regolamenta la pubblicazione di immagini: Per pubblicare l'immagine di una persona non famosa occorre la sua autorizzazione (art.96 legge 633/41); Se la persona non famosa viene pubblicata in maniera che non possa risultare dannosa alla sua immagine, e l'uso è solo giornalistico, l'indicazione di quanto citato dalla legge 633 si può ignorare, dinanzi al diritto di cronaca esercitato dal giornalista. Tuttavia non possono mai essere pubblicate immagini di minori. Qualora pubblicate immagini con volti di minori dovrà essere premura di chi pubblica di oscurare o rendere"annebbiato" il volto dei soggetti.