il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ALLARME: CI SOMMINISTRANO LATTE TOSSICO

L'ipotesi di reato è la messa in commercio di latte con valori di aflatossine superiori ai limiti di legge. I Carabinieri dei Nas di Udine hanno provveduto al sequestro di ingenti quantitativi di latte nello stabilimento di Campoformido. Per ora sono state effettuate varie perquisizioni presso allevatori appartenenti al Consorzio Latterie Friulane ed è scattato un arresto. L'indagine è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Udine dal sotituto procuratore dott. Marco Panzeri. Oltre all'arrestato vi sono altri 13 indagati. Il latte, prodotto da allevatori consorziati veniva mescolato con latte contaminato da aflatossine M1 in misura superiore cinque volte al limite consentito dalla legge. Intanto i prodotti "contaminati" potrebbero essere presenti oltre che in Friuli Venezia Giulia, anche in Veneto, Lombardia e Toscana. Nella tarda mattinata il capitano dei Nas di Udine, Antonio Pisapia ha incontrato il capo segreteria dell'assessore regionale Fvg all'agricoltura Sergio Bolzonello, Roberto Vicario, per le problematiche legate ai marchi di certificazione.