**
  • Home > Gossip > FORZA ITALIA DIVENTA IL PARTITO DEI SOLI ELETTI
  • stampa articolo

    FORZA ITALIA DIVENTA IL PARTITO DEI SOLI ELETTI

    79A

    Domani alle 18 in una delle sale pubbliche del Palazzo della Regione di Udine, il capogruppo di Forza Italia Riccardo Riccardi ha chiamato a raccolta "tutti i sindaci e gli amministratori iscritti e simpatizzanti" Fi. Alla riunione "sarà presente anche l'onorevole Sandra Savino". Non ci vuole molto a capire, come suggerito da alcuni partecipanti all'incontro, l'astuto stratagemma messo in atto dalla coppia Riccardi e Savino. Luogo scelto il Palazzo della Regione; Riccardi convoca come capogruppo in consiglio regionale e Sandra Savino partecipa come deputato di Forza Italia. Non si parla di partito e non si parla di coordinamento. In questo modo, viene tagliato fuori dalla riunione Massimo Blasoni, ormai spoglio di ogni ruolo istituzionale ma solo vice coordinatore regionale di un partito sempre più riunito attorno agli eletti. Saranno presenti alla riunione Ziberna, Novelli, ma anche Carlantoni, Romoli, Marchetti, Molinaro,Balloch e Zanin. A dirle con le parole di Briatore, se non sei un eletto sei fuori!

  • Commenti

  • A ti é restat nome Nicola. Tu stas mirdint dut Commento inviato il 05-06-2014 alle 23:14 da Hernanes er profeta
  • Masimo, Massimo, ma non dovevate muovervi all'unissono tutti e tre....gatta ci cova....ti stan fregando... Commento inviato il 05-06-2014 alle 21:30 da fox
  • Prima si é mangiato Collino, poi si é mangiato Colautti e Tondo.... Adesso si mangia Blason.... Ma lo scalpo del logorroico non lo avrai mai.... Povero ma vivo Hahahahahahahahah ci vedremo all'ok corral portati orecchieasventola, sdenteat e il puliziot Commento inviato il 05-06-2014 alle 20:16 da Il logorroico
  • ma davvero un imprenditore di successo come Blasoni ha messo a rimborso la spesa al supermercato ed il caffè al bar? Commento inviato il 05-06-2014 alle 12:22 da dubbi

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ