il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FEDRIGA: RICCARDI? CHI PRESTO COMBATTE PRESTO SOCCOMBE

Massimiliano Fedriga (vedi foto), parlamentare triestino della Lega Nord, conscio del vento a favore di Matteo Salvini, è stufo di fare l'ultima ruota del carro nel centrodestra regionale. "Oggi, siamo l'unica forza ad avere un vero progetto di centrodestra e gli elettori ci hanno premiato per questo" - afferma l'on. Massimiliano Fedriga. "In questi giorni siamo super impegnati a raccogliere le firme per i referendum e vedremo quali alleati verranno a firmare". Secondo il deputato padano non si può più andare avanti con "alleanze cozzaglie"  senza programmi veri e senza progetti alternativi alla sinistra e credibili. Poi attacca Ncd e Forza Italia "colpevoli di uscire dall'aula troppo spesso per autare il Pd o per non prendere posizione". Bocciata fermamente l'idea riproposta da Bruno Marini (FI) di assegnare all'ex governatore Renzo Tondo il ruolo di portavoce unico delle forze di centrodestra - "Ogni partito è giusto abbia il suo portavoce", l'on. Fedriga boccia anche l'ipotesi che il nome del prossimo candidato governatore della coalizione debba per forza essere scelto fra Roberto Dipiazza e Riccardo Riccardi: "Chi presto combatte, presto soccombe". Ribadito il feeling e la quasi identità di vedute con Fratelli di Italia, Fedriga, si dice favorevole, come sempre, a qualunque forma di primarie di coalizione per l'individuazione di eventuali candidati.