**
  • Home > Documenti > CCIAA: QUI HOUSTON, NESSUNA TRACCIA DI DEBORA
  • stampa articolo

    CCIAA: QUI HOUSTON, NESSUNA TRACCIA DI DEBORA

    28D

    Il Friuli Future Forum è un progetto della Camera di Commercio di Udine per "adempiere in modo innovativo ai compiti di sostegno alla crescita economica e sociale del territorio". Fin qui, non si capisce molto, ma andiamo avanti nella descrizione redatta dagli stessi protagonisti. " Questo forum si propone come luogo di incontro fisico e digitale per le aziende i cittadini e le istituzioni, dove poter proporre idee, conoscere buone prassi, intrecciare relazioni e sperimentare soluzioni per il Friuli che verrà". Ma cosa vuol dire tutto ciò? Quest'anno presso nella lussuosa sede (di proprietà di un noto imprenditore friulano) del FFF di Piazza Venerio, presa in affitto dalla Camera di Commercio di Udine, si sono tenuti degli incontri per la sezione "Digital" della discussa manifestazione (duramente criticata dal giornalista Tommaso Cerno) Vicino/Lontano. Ieri mattina, nel corso di una conferenza stampa ha preso la parola Catherine Mosbacher, Ceo del Center for Houston's future. Come primo punto, il guru Americano dell'economia ha criticato il modello del "fasin di bessoi"... Ciò detto ha ritenuto "fondamentale sviluppare il concetto di un marketing ancora in uno stato embrionale". In sostanza ha invitato a promuovere il territorio unendo le forze economiche, politiche  culturali della Regione per combattere contro un isolamento. Durante la due giorni friulana, Catherine Mosbacher ha incontrato assieme al Presidente della Cciaa Giovanni Da Pozzo, il sindaco di Udine Furio Honsell, il rettore Felice De Toni, i vertici di Friuli Innovazione e Catas, oltre ai rappresentanti categoria. Ma chi è l'obiettivo di Catarina se non la Regione Fvg, con cui non ha avuto nemmeno un incontro? Non è un mistero, infatti, che i rapporti fra Da Pozzo ed i vertici della Regione Friuli Venezia Giulia si siano da tempo raffreddati. Intanto Debora a Roma conta sempre di più.

  • Commenti

  • Non è vero che la Cciaa non serve e non è vero che si siano raffreddati i rapporti tra il Presidentissimo e la Presidentissima. Vedrete che finalmente più di qualcuno dei nostri andrà a Roma a sistemare le cose per il Friuli. I Presidentissimi sanno come fare. Commento inviato il 29-05-2014 alle 16:45 da Anonimo
  • speriamo nella chiusura delle CCIAA. ne basta una per tutto il triveneto con delle piccole sedi provinciali. Quanto a FFF!!!cos'è. soldi buttati per consulenti. chiedete agli imprenditori l'anno scorso..... Commento inviato il 29-05-2014 alle 15:54 da agnul
  • Ma questo venditore di bandiere e raccolta di consolati onorari non farebbe bene a disarcionare tutte quelle prebende che raccoglie e finalmente dare un contributo al lavoro vero. . Commento inviato il 28-05-2014 alle 22:03 da Luigi di ovaro
  • attendiamo l'eliminazione delle CCIAA come promesso da Renzi! A cosa servono devo ancora capirlo! Le solite invenzioni per mantenere parassiti che nn creano reddito! Commento inviato il 28-05-2014 alle 19:47 da al do codroipo
  • già...alla petulante capitolina non piace più la cucina carnica! Commento inviato il 28-05-2014 alle 18:24 da maidaur
  • Non è vero che ha criticato il "fasin di bessoi". Infatti ha criticato il modo con il quale la regione si presenta e ha detto che la stessa DEVE promuovere il territorio, cosa che attualmente, da sola o in compagnia, non lo fa. Se poi il Friuli attende il ragionioer Bolzonello o la petulante capitolina che si muovano sta fresco. DEVE FARE DA SOLO. DI BESSOL. Commento inviato il 28-05-2014 alle 17:13 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ