il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

FURLAN ATTACCA I COORDINAMENTI REGIONALI AZZURRI

Simone Furlan, coordinatore nazionale dell'Esercito di Silvio, ritratto nella foto con la t-shirt recante la scritta "spirito 94", attacca la classe dirigente regionale di Forza Italia. Il suo attacco è rivolto al coordinamento veneto, ma non fa mistero che può essere tranquillamemte esteso alle quattro regioni della circoscrizione nord orientale. "In un mese di campagna elettorale, partendo da zero e con pochi euro, ho raccolto grazie all'entusiasmo e all'aiuto di alcuni amici circa 17mila voti. Se escludiamo l'on. Elisabetta Gardini che era inarrivabile (67.818 voti), ho preso quasi gli stessi voti dell'on. Sandra Savino, portata da tutta la classe dirigente del Friuli Venezia Giulia, che lei stessa coordina o dell'ampia e nota rete dell'ex europarlamentare Lia Sartori. Quando nel Nord est, terra di partite iva e operai, Forza Italia sia attesta intorno al 15% è un chiaro segnale che la classe dirigente del partito ha fallito. Io ho raccolto il voto di indecisi, arrabbiati, gente delusa da Forza Italia. Mercoledì, durante l'ufficio nazionale di presidenza chiederò al Presidente Berlusconi di discutere dei congressi provinciali e di indire dopo l'estate dei veri congressi regionali che ripartano dal basso a cui possano partecipare tutti e non solo i tesserati a 50 euro". Basta, insomma, con i congressi dei pacchetti di tessere e via ad una stagione di vere consultazioni democratiche.