**
  • Home > Interviste > INTERVISTA A MARCO ZULLO - MOVIMENTO 5 STELLE
  • stampa articolo

    INTERVISTA A MARCO ZULLO - MOVIMENTO 5 STELLE

    5z

    INTERVISTA A MARCO ZULLO ( VEDI FOTO) - CANDIDATO ALLE EUROPEE MOVIMENTO 5 STELLE

    Perchè votare Movimento 5 Stelle?

    Perchè ha una visione chiara degli obiettivi che vuole raggiungere, ha le mani libere e non deve proteggere nessun interesse particolare, ma solo quello dei cittadini. Anche per questo l'azione degli eletti del Movimento è trasversale e coerente: non capiterà mai che su un determinato argomento si voti in un modo in consiglio comunale e magari nel modo opposto in consiglio regionale. Il Movimento 5 Stelle in pochi mesi ha creato una piattaforma on line condivisa e dato vita a una legge elettorale seria che non è stata presa in considerazione dalle altre forze politiche.

    Come ha vissuto questa campagna elettorale?

    E' stata una campagna elettorale estremamente stimolante, non tanto per il confronto con gli avversari quanto per il continuo interscambio di informazioni con i cittadini, che abbiamo incontrato quotidianamente in piazza. Abbiamo ascoltato le istanze dei residenti nei capoluoghi e nelle aree di montagna, di chi lavora nel pubblico e di chi, titolare di partita iva, deve fare i conti con una pressione fiscale asfissiante. Abbiamo fatto una campagna elettorale con un budget ben delineato ed estremamente contenuto, senza utilizzare come noto fondi pubblici di cui il M5S non beneficia. La campagna elettorale per le europee, tanto per rimanere in regione, ha messo in mostra vecchie facce che non hanno bisogno di presentazioni: c'è l'ex sindaco di Trieste e consigliere regionale Dipiazza, c'è il sindaco di Pontebba e senatrice del Pd De Monte, c'è il presidente della provincia di Pordenone Luca Ciriani. Tutta gente che ha già fatto carriera in politica e che come al solito non si accontenta mai e punta sempre più in alto invece di favorire i ricambi generazionali.

    Una volta venivate definiti militanti di sinistra, adesso raccogliete anche il voto di molta destra...

    Molti cittadini, vorrei dire la maggioranza, sono stufi di questa dicotomia. Il Movimento 5 Stelle non è di sinistra nè di destra: è nato come sistema alternativo, come risposta alle lacune di una politica che ha perso di vista le reali esigenze della gente. Scevri da ideologie e preconcetti analizziamo le questioni nel concreto senza nasconderci dietro a bandiere che è giunto il momento di ammainare definitivamente.

    Ritiene la stampa imparziale? Qui in Fvg come vi siete sentiti trattati?

    La stampa in Italia come perarltro in altri Paesi è tutto fuorchè imparziale. Non può esserlo considerato che non esistono editori "puri". Ancora oggi l'informazione passa attraverso televisione e carta stampata, ma la Rete sta progressivamente erodendo porzioni di utenti ai due mezzi: internet diventa il luogo fisiologico in cui scambiare informazioni e trovare risposte in maniera non mediata. Se scrivi una stupidaggine sul web, dieci minuti dopo sei sommerso da una caterva di smentite: i media tradizionali non funzionano così. Anche per questo il Movimento 5 Stelle ha scelto la Rete come strumento per condividere programmi ed obiettivi, coinvolgendo una platea che diventa difficilmente proattiva: anche a livello regionale lavoriamo molto con internet e le piattaforme on line, proprio per raggiungere in maniera efficace i cittadini.

    Concludiamo con la più banale delle domande: perchè votare Marco Zullo?

    Perchè sono giovane, sono l'unico candidato del M5S in Fvg, sono onesto, motivato, vegano, ho una formazione tecnica. E perchè credo di avere idee chiare sul come muovermi in Europa. Se vogliamo uscire dalla crisi, dobbiamo puntare su ciò che la globalizzazione non ci può portare via: il valore aggiunto della manodopera specializzata, l'innovazione, con i brevetti che devono essere sfruttati dal territorio e non fuggire all'estero. E poi immagino un'economia basata sul turismo, paesaggio ed agroalimentare. Dobbiamo riconquistare la nstra sovranità alimentare, energetica e monetaria se vogliamo uscire da questa crisi. E lo faremo con l'arma della coerenza.



  • Commenti

  • Un vegano che punta sull'agroalimentare...niente prosciutto, niente formaggio...ma si rende conto di quello che dice? Commento inviato il 23-05-2014 alle 17:50 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ