il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

RINVIATO A GIUDIZIO IL DIRETTORE AUGUSTO BURTULO

Da quel 17 gennaio in cui il presidente di Fvg Strade, Roberto Paviotti, è subentrato all'uscente Giorgio Santuz, sembra che la nuvola nera non sia sia allontanata per un solo momento. Così dopo tante baruffe ed inconvenienti di percorso, ecco spuntarne un'altra: il 29 aprile udienza di rinvio a giudizio per il neo direttore generale di Fvg Strade Augusto Burtulo. La vicenda risale a quando l'ing. Burtulo era direttore di Irisacque e il reato dovrebbe essere quello di danno ambientale. Fra i testimoni citati dalla difesa comparirà anche il presidente della Provincia di Gorizia Enrico Gherghetta. Il reato riguarderebbe il depuratore di Gorzia e il mal funzionamento del "troppo pieno" il cui tubo invece di scaricare le acque in eccesso nel fiume Isonzo le avrebbe scaricate sulla ghiaia. A questo punto il problema che ci si pone nei soliti palazzi delle donne del potere potrebbe essere di opportunità: è stato opportuno nominare direttore generale di Fvg Strade una persona rinviata a giudizio?