il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

EUROPEE: NCD-FVG SCARICA DIPIAZZA E PORTA CANCIAN

Giovedì 17 aprile, ore 18.30 sala della Regione di Udine. Paride Cargnelutti assieme al collega capogruppo Alessandro Colautti e al coordinatore regionale Ncd, Isidoro Gottardo ospitano l'europarlamentare Antonio Cancian ad un convegno sui trasporti. Non ci vuole molto a capire, dagli invitati presenti in sala e dallo scambio di battute fra i convenuti e l'on. Cancian, che il vero motivo dell'incontro è elettorale. Adriano Ioan, Enrico Berti, Alessandro Tesolat assieme ai padroni di casa salutano accuratamente gli invitati man mano che si accomodano in sala. Si nota subito l'assenza di Roberto Dipiazza, candidato nella lista Ncd-Udc ma come indipendente. Nessuno degli organizzatori, interpellato sulla ragione dell'assenza dell'ex sindaco di Trieste si sbilancia. Qualcuno ci dice che l'incontro era stato fatto per Cancian, prima che Dipiazza accettasse di candidarsi; ma cosa vuol dire? A questo punto perchè non invitare anche lui e farlo sedere al tavolo dei relatori? La domanda ripetuta più volte innervosisce i big del Ncd che evitano abilmente di rispondere. Una cosa, tuttavia, è certa: in sala gli ex pdl che la scorsa volta hanno dato la loro preferenza alle europee a Cancian, torneranno a votarlo anche quest'anno che è capolista Ncd. Per Roberto Dipiazza, invece, si annunciano sorprese amare. Significativa la battuta di un consigliere comunale di un paese dell'interland udinese: Vorrai mica che voteremo l'ex sindaco di Trieste?