**
  • Home > Documenti > CASTA FVG: CHI SONO E QUANTO CI COSTANO I 24 PAPERONI
  • stampa articolo

    CASTA FVG: CHI SONO E QUANTO CI COSTANO I 24 PAPERONI

    36t SCARICA PDF

    Dopo che Il Perbenista ha rivelato gli effetti della sentenza Corte Costituzionale 54/2014, la casta dei dirigenti fiduciari,(vedi tabella allegata in pdf), con contratto a termine si è messa subito all'opera per cercare di salvare le proprie indennità (e qualcuno il proprio posto). E' stato chiesto, ci raccontano fonti interne, un incontro a Roma con i funzionari ministeriali (non si sa se con l'avvallo della presidente Debora Serracchiani) per trovare una rapida soluzione che eviti il dimezzamento degli incarichi. Come è noto, per precisa scelta del contribuente (e per costante giurisprudenza della Corte Costituzionale) per le prestazioni in via di esecuzione nei rapporti continuativi (gli incarichi in essere per intenderci), si dispiega pienamente l'efficacia retroattiva delle sentenze della Corte, per cui la giunta regionale deve decidere in fretta (pena il rischio di pagare di tasca propria gli emolumenti) quali tra i ben ventiquattro incarichi dirigenziali fiduciari (vedi Pdf allegato: costo lordo complessivo che supera i tre milioni di euro annui), oltre a quelli relativi al servizio stampa, devono essere mantenuti. Il meccanismo del D.L.78/2010 (art.9, comma 28) è semplice e prevede che non si possa spendere più del 50% di quanto speso per analoghe finalità nel 2009. Anche se al momento Il Perbenista non è in possesso di tutti i dati esatti relativi al 2009 (negli uffici della ragioniera e del personale si starebbero affannando in queste ore a fare i calcoli), si può facilmente presumere che non siano stati molto differenti (nel totale) da quelli del 2014 di cui vi abbiamo dato conto, quindi la stima è presto fatta: metà dei dirigenti indicati nella tabella allegata, presto dovrà tornare (al più tardi allo scadere dell'incarico indicato) a fare quello che faceva prima della nomina. Come potete leggere nello schema (necessariamente approssimato) circa la metà potrebbe riprendere a fare il direttore di servizio (con uno stipendio quasi dimezzato), altri potrebbero dover rientrare nelle amministrazioni di appartenenza (o presso il Pd), altri ancora rimarrebbero senza lavoro. Scegliere chi va e chi resta fra i boiardi, dipenderà esclusivamente dalla governatrice Debora Serracchiani, vice segretario nazionale del Pd, che potrebbe anche limitarsi a rudurre a tutti notevolmente lo stipendio (che comunque rimarrebbe considerevole) in stile contratto di solidarietà. Nei prossimi giorni le quotazioni di chi sale e chi scende nelle previsioni...degli stessi dipendenti regionali con buste paga inferiori ad un quarto rispetto a quella dei 24 fortunatissimi Paperon de Paperoni.

    APRI ALLEGATO PDF E LEGGI TABELLA DATI

  • Commenti

  • ho letto con stupore che in Regione un certo Vigini Mauro prende 137.000 euro l'anno per "Particolari funzioni", ma quali? Commento inviato il 15-04-2014 alle 21:22 da Anonimo
  • Visti i tempi già avere un lavoro è una fortuna... Commento inviato il 15-04-2014 alle 20:04 da mes di lui
  • il lavoro che facevano prima....è lavoro quello?E questo? Commento inviato il 15-04-2014 alle 10:35 da ezechiele

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ