**
  • Home > Documenti > DIRIGENTE INCOSTITUZIONALE A LIGNANO- LA REGIONE TREMA
  • stampa articolo

    DIRIGENTE INCOSTITUZIONALE A LIGNANO- LA REGIONE TREMA

    9V

    E' stata pubblicata sulla G.U. del 02/04/2014, la sentenza della Corte Costituzionale nr.54 che ha dichiarato illegittime alcune norme della L.R. 22/2010, con cui la Regione Fvg aveva cercato di aggirare ancora una volta le norme nazionali (in particolare il DL 78/2010) che hanno introdotto blocchi alla spesa del personale negli enti pubblici, in particolare per i tempi determinati. In pratica con una serie di deroghe la giunta Tondo aveva reintrodotto la possibilità per i politici locali di assumere dirigenti fiduciari, portaborse, amici degli amici, alla faccia della tanto declamata spending review. Così, la norma pro casta è stata subito sfruttata in modo trasversale senza distinzione di colore politici a cominciare dalle amministrazioni comunali. A Lignano Sabbiadoro, con le norme non più in vigore è stato assunto nel dicembre 2013, non senza polemiche dentro e fuori dalla maggioranza, il super dirigente strategicoche potremmo definire incostituzionale, dott. Giuseppe Mareschi (ma si badi che non è l'unica assunzione da considerarsi illegittima), il quale nel frattempo ha, a sua volta, posto in essere tutta una serie di disposizioni che rischiano anche esse di risultare illegittime per relationem, dato che le sentenze della Corte Costituzionale hanno efficacia retroattiva. Va anche evidenziato che la violazione del DL 78/2010 (le assunzioni di cui stiamo parlando per intenderci) costituisce "illecito disciplinare e determina responsabilità erariale" (art.9 comma 28). A ciò si aggiunga che, così come dicono la Corte Costituzionale e la Corte dei Conti, le norme di limitazione della spesa del personale assumono carattere imperativo ed immediatamente cogente per evitare elusioni delle primarie disposizioni di finanza pubblica. Le conclusioni sono presto tratte: risoluzione di tutti i rapporti di lavoro a tempo determinato, salvo che il sindaco di Lignano Luca Fanotto ed i vari componenti della giunta comunale (Brini, Rodeano, Meroi, Cjubei, Pilutti) non intendano assumersi il rischio, assai concreto, di dover pagare di tasca proprio lo stipendio di Mareschi o dello staff del Sindaco. Intanto in Comune i dipendenti non fanno altro che parlare di che fine farà l'ormai ex futuro dirigente tecnico che doveva venire dalla Regione Fvg, scommettendo anche sulla data di riassegnazione delle indennità di PO tolte ad alcuni (ma non a tutti) responsabili da Mareschi. Ma dato che gli effetti della sentenza colpiscono tutta la Regione Fvg, in attesa delle mosse del primo cittadino, nei prossimi giorni vi racconteremo cosa accade a Trieste tra la casta dei mega direttori centrali.

  • Commenti

  • Utente Lignanese- Sappi che nel comune di Lignano non c'è superbia ma "sapere" La superbia lo vista nella vecchia amministrazione. Caro Utente l'avv.Fanotto non è solo un costituzionalista, ma da quanto sappia insegna diritto amministrativo comparato e federalismo fiscale per le regioni autonome.in quanto alle frecce la domanda l'anno fatto lo scorso anno, mentre il programma dell'EPT e uscito da un mese.....E sappi che la cucagna è finita, e poi per la segretaria informati, ha problemi famigliari e sta cercando un lavoro vicino casa. Commento inviato il 14-04-2014 alle 22:40 da lignanese
  • ha ha ha ha PIPO RIDE BENE CHI RIDE ULTIMO............. Commento inviato il 14-04-2014 alle 00:49 da Lignanese
  • Oltre Lignano, Latisana?, altri? Commento inviato il 13-04-2014 alle 23:50 da ovunque
  • Caro lignanese non è questione di palle ma di testa, come rimarca anche Bolzonello e soprattutto di Superbia che in giunta a Lignano abbonda... il bando come sanno tutti e soprattutto la ex segreteria comunale era fasullo visto che pochi erano amici suoi e alla luce della recente sentenza anche il super avvocato costituzionalista alle volte sbaglia... ma per riconosce i propri errori bisogna avere testa e come detto in giunta manca, vedi: parkin, Beach Arena, Frecce... e siamo solo ad inizio stagione! Commento inviato il 13-04-2014 alle 22:33 da Utente Lignanese
  • Ah ah ah Commento inviato il 13-04-2014 alle 19:02 da Pippo
  • Perbenista.. Tutte cazzate, e quello che fa HA ha ha, caro pipo devi essere un povero trombato!!!!!!!! Commento inviato il 13-04-2014 alle 15:31 da Lignanese
  • E quello di Latisana è costituzionale? Commento inviato il 13-04-2014 alle 00:02 da mio mio
  • adieu monsieur Commento inviato il 12-04-2014 alle 23:10 da le parisienne
  • ma chi fece fare quell'articolo poi considerato incostituzionale al legislatore regionale? Chi fu la musa ispiratrice in materia di personale in quel tempo? Commento inviato il 12-04-2014 alle 13:06 da lignanese doc
  • Se è così il dirigente lignanese deve restituire - o chi per lui -anche i soldi ricevuti per incarico eguale dalla Comunità Montana a Tolmezzo? Commento inviato il 12-04-2014 alle 11:25 da Umberto
  • ma se quassù ha durato vent'anni..... Commento inviato il 12-04-2014 alle 07:52 da carnia felix
  • Un costituzionalista come L'avv. Fanotto, quando ha assunto i l Super dirigente, sapeva quello che faceva. Mi sa che anche questa volta il perbenista abbia preso un granchio. Come la volta che diceva che il bando era fasullo....Chi vivrà vedrà....cosi si vedono chi ha le palle, e chi le racconta.... Commento inviato il 11-04-2014 alle 23:50 da lignanese
  • complimenti, alla REGIONE FVG la specialità è stata da troppo tempo solo per eludere e derogare norme nazionali inderogabili bravi e basta bravi bravi e bravi e vorreste ripresentarvi alla guida di regione e delle europee ma per piacere ABBANODATE LA NAVE Commento inviato il 11-04-2014 alle 23:34 da forte
  • Ah ah ah Commento inviato il 11-04-2014 alle 13:29 da Pippo
  • Ostregha ! Questa è proprio una grande rogna ! Poveri dirigenti fiduciari, mi dispiace proprio. Commento inviato il 11-04-2014 alle 12:05 da sconfortato

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ