il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

ZIBERNA: "OGNI FIRMA DI DEL FABRO VALE 30MILA EURO"

Il consigliere regionale di Forza Italia, Rodolfo Ziberna, ha depositato stamane un'interrogazione alla governatrice Debora Serracchiani, con oggetto: "Sulle firme d'oro di Pietro Del Fabro come soggetto attuatore della realizzazione della terza corsia A4 Ve-Ts". Ziberna scrive testualmente:

Premesso che Pietro Del Fabro, insediato lo scorso anno quale soggetto attuatore della realizzazione della terza corsia A4 Venezia Trieste dalla presidente Serracchiani, commissaria per l'emergenza della mobilità sulla A4 Venezia - Trieste, avrebbe pattuito con la società un compenso annuo sull'ordine dei 120mila euro lordi, più spese;

Rilevato che dopo alcuni mesi di incarico è stato nominato alla presidenza del consiglio di amministrazione della finanziaria regionale Friulia spa, e che per tale ragione ha abbandonato l'incarico di soggetto attuatore;

Sentito che in questi giorni Del Fabro avrebbe chiesto la liquidazione della quota dei 120mila euro riferiti al periodo svolte come soggetto attuatore;

Precisato che parrebbe che Del Fabro in questa veste abbia firmato non più di due o tre decreti e che, se così fosse, ogni sua firma si un decreto varrebbe la strabiliante cifra di 20/30mila euro;

Considerato che la presidente Serracchiani ha più volte dichiarato di voler tagliare prebende ed indennità ad amministratori e dirigenti;

Tutto ciò premesso interroga:

la Presidente della Regione per sapere:

se corrisponda al vero che con Pietro Del Fabro sia stato pattuito un compenso lordo di 120mila euro, più le spese, per l'incarico di soggetto attuatore;

se corrisponda al vero che Del Fabro abbia chiesto la liquidazione relativa al periodo in cui ha svolto detto incarico;

se corrisponda al vero che in questo periodo abbia firmato non più di alcuni decreti e che pertanto ogni sua firma possa valere dai 20 ai 30mila euro;

se essa intenda intervenire al fine di accertarsi quanto sia stato effettivamente fatto da Del Fabro nella veste di soggetto attuatore e se ritenga di doverlorendere pubblico per trasparenza al Consiglio Regionale.

 

Trieste, 8 aprile 2014          (Rodolfo Ziberna)