**
  • Home > Gossip > TONDO BLASONI: ODIO A PRIMA VISTA
  • stampa articolo

    TONDO BLASONI: ODIO A PRIMA VISTA

    35t

    Che i due si stiano reciprocamente sulle palle è facile capirlo osservando la foto (vedi immagine) dell'incontro odierno. Renzo Tondo, aria indifferente, si guarda attorno sornione; Massimo Blasoni, insofferente per il vicino di posto, si gonfia e si sgonfia come un lottatore di Sumu in concentrazione. Per oltre un'ora non si dicono una parola, non si guardano per un solo attimo. Massimo Blasoni parla per primo, Renzo Tondo per ultimo, quando il re delle case di riposo è già andato via. Nel suo intervento Blasoni non cita neppure una volta il nome di Tondo, pur facendo vari richiami alla validità dei progetti, specie in campo sanitario, della scorsa giunta regionale. Poi fingendo una gaffe, si corregge e rimarca che in friuli non ci sono parlamentari di Forza Italia. Tondo, da vecchia volpe, ringrazia e cita tutti i presenti al tavolo, compreso "Massimo". Non si scompone, va avanti per la sua strada forte di essere ancora l'ultimo vero leader regionale che il centrodestra ha avuto e che forse ancora per diversi anni avrà. 

  • Commenti

  • 05-04-2014 alle 20:50 da Il logorroico- Siamo in democrazia e ognuno si regola come meglio crede. Io l'anello al naso non me lo faccio mettere da nessuno, se non sono candidato io (si fa per dire) o uno che mi somiglia: non voto. Mi sono stufato di votare gente per non far vincere la sinistra. In europa destra,centro, sinistra, ecc. si sono comportati allo stesso modo: almeno non mi rendo complice di una banda di idioti e nullafacenti. Commento inviato il 06-04-2014 alle 20:48 da Vittorio Scialpi
  • Vittorio per ora mi risulta solo una mezza annessione a Sacile... Per quanto mi riguarda MAI.... Anzi neanche tessera la Destra dopo questa mossa... Alle europee voto Meloni Commento inviato il 05-04-2014 alle 20:50 da Il logorroico
  • Dov'è la novità? Trovatemi un partito dove non esistono delle cordiali antipatie. Con la regionalizzazione di FI, è ovvio cercare posizionamenti e alleanze di favore, non potendo più contare, a breve/medio termine: delle protezioni romane. La spunterà, elettoralmente, chi svilupperà una politica di ampio respiro, affidandosi a uomini validi: il piccolo cabotaggio ormai è alla corde. Resta il rebus dei nuovi alleati a destra di FI, ma questa è un'altra storia e, da prendere con le molle ed è tutta da scrivere: senza dare niente per scontato. Commento inviato il 05-04-2014 alle 15:06 da Vittorio Scialpi
  • ci manca ma quanto ci manca Tononi Commento inviato il 05-04-2014 alle 11:35 da elfurlan
  • Riccardo ha rotto il cazzo! Prima o poi qualcuno lo fará "nero".... Massimo non conta niente é odiato a tutti i livelli. Commento inviato il 04-04-2014 alle 22:59 da Forza Italia
  • oltre che i re della case di riposo e del frico i due sono due veri titani della politica! Commento inviato il 03-04-2014 alle 23:20 da totonno
  • Il trio Savino Riccardi Blasoni e' destinato a fallire con un tonfo. La Savino non e' mai stata eletta, sappiamo cosa pensa di lei Camber ma non gli elettori, Riccardi avrà qualche voto ma si ferma li perche e' antipatico e senza carisma, Blasoni si commenta da solo sempre con la stessa storia e i suoi 1200 dipendenti.... In tre non fanno un leader Dipiazza e Tondo si riprenderanno tutto in mano: dalla loro hanno la gente e sono ben voluti Commento inviato il 03-04-2014 alle 22:46 da LA TALPA AZZURRA
  • Godo nel vedere lo sfascio del PDL Commento inviato il 03-04-2014 alle 22:38 da anonimo
  • ...stanno gia' pensando a chi scaricare la colpa della prox sconfitta elettorale europea ahahhahahhaha!!!! Commento inviato il 03-04-2014 alle 22:36 da al di codroipo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ