**
  • Home > Gossip > TURCHIA COME IL FRIULI: OSCURATO UN MEGA - BLOG
  • stampa articolo

    TURCHIA COME IL FRIULI: OSCURATO UN MEGA - BLOG

    29C

    Un'autentica bufera di proteste si è scatenata in Turchia e all'estero dopo l'oscuramento di Twitter voluto dal premier, Recep Tayyip Erdogan, in grave difficoltà in vista delle cruciali elezioni amministrative del 30 marzo. Contro le misure si sono schierate sia Berlino che Londra, sostenitrici del "ruolo vitale" dei social media nella democrazia, e da Bruxelles il Commissario per l'allargamento Stefan Fuele si è detto gravemente preoccupato, sottolineando che "essere liberi di comunicare e scegliere liberamente i mezzi per farlo è un valore fondamentale dell'Unione Europea". Il governo Turco ha sottolineato come l'oscuramento non derivi da una mentalità proibizionista ma solo dall'applicazione della sentenza della Corte". Colloqui con Twitter per risolvere la situazione sono in corso sostenendo che l'oscuramento verrebbe revocato se l'azienda di San Francisco accettasse di nominare un rappresentante in Turchia e di bloccare specifici contenuti dietro richiesta dei tribunali locali. Di fronte all'oscuramento, il web si è scatenato, cercando di aggirare il blocco, definito un "colpo di stato digitale". L'oscuramento di Twitter è solo l'ultima di una serie di misure messe in campo negli ultimi mesi dal partito di governo Akp per rafforzare il controllo di fronte alle proteste crescenti contro Erdogan, su cui recentemente si è anche abbattuto uno scandalo tangenti, frutto della maxi inchiesta che a dicembre ha colpito personaggi a lui molto vicini e che continua a suscitare tensioni.

  • Commenti

  • Cosa c'è di male, anche il Papa comunica con twitter... https://twitter.com/Pontifex Commento inviato il 22-03-2014 alle 14:53 da anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ