**
  • Home > Gossip > NOMINA FORTUNA: TROPPE COSE COME PREVISTO
  • stampa articolo

    NOMINA FORTUNA: TROPPE COSE COME PREVISTO

    59A

    Alla luce del previsto conferimento al dott. Carlo Fortuna dell'incarico di Direttore del Servizio relazioni Internazionali ed Infrastrutture strategiche, ripubblichiamo un articolo del nostro sito apparso in data 23 dicembre 2013, frutto di una confidenza di un dirigente regionale:

    "La commissione che deve giudicare i curricula dei partecipanti è quasi giunta alla conclusione. Tale commissione è composta da tre dirigenti della Regione Fvg: Daniele Bertuzzi, Antonella Manca, direttore centrale della funzione pubblica e Nicola Manfren, direttore area per il coordinamento e la programmazione delle politiche economiche, patrimoniali ed europee. Dall'esito del lavoro della commissione uscirà una graduatoria e il primo dei nominati si aggiudicherà l'ambito bando. Tuttavia, vista la delicatezza del concorso ed i tanti fari puntati addosso i tre direttori potrebbero non assumersi la responsabilità di indicare il vincitore, ma potrebbero fornire alla giunta una rosa di nomi arrivati primi a pari punti così da "costringere" la giunta regionale a scegleire il prescelto secondo un criterio soggettivo. I bookmakers danno vincente Carlo Fortuna al fotofinish con Graziano Lorenzon.

    Ci domandiamo oggi, a nomina avvenuta, come siano andate realmente le cose: quale è stata la graduatoria, chi la abbia stilata e la distanza registrata fra Fortuna e Lorenzon.

  • Commenti

  • fortuna era semplicemnte il migliore candidato, Lorenzon di trasporti non ne capisce nulla..si occpa di distretti... nessuno lo vuole dire! Commento inviato il 05-03-2014 alle 16:37 da marco
  • Antonella Manca quando era in Ragioneria ha spostato il Servizio del Provveditorato (in quanto non prestigioso) alla Direzione Funzione Pubblica, oggi che è Direttore alla Funzione Pubblica lo rimanda in Ragioneria .... e nessuno la ferma Commento inviato il 04-03-2014 alle 22:00 da Anonimo
  • non comprendo perché Debora Serracchiani ha fatto finta di niente della situazione fallimentare che ha trovato alle relazioni internazionali. In questo momento di grave crisi economica ha subito la perdita di decine di milioni di euro di fondi comunitari ed ha anzi premiato con importanti incarichi i veri responsabili della gestione fallimentare. Evidentemente ora deve correre ai ripari con parecchie nuove nomine per arginare i disastri! Commento inviato il 04-03-2014 alle 21:47 da Anonimo
  • ma chi è questa diva? è forse la sarta del vestito di nome Fortuna? Commento inviato il 04-03-2014 alle 20:24 da Anonimo
  • Lorenzon è un bravo professionista molto preparato ed esperto in normative comunitarie. Il problema non è tra i due o più candidati ma Carlo Fortuna, già prima della pubblicazione del bando di concorso si presentava quale futuro Direttore regionale alle relazioni internazionali e ci sono tanti testimoni. Commento inviato il 04-03-2014 alle 20:15 da Anonimo
  • Io non capisco: Fortuna ha lavorato con Sonego, con Riccardi e forse adesso lavorerà con la Serracchiani. Se ha lavorato con destra e sinistra sarà anche bravo o no? E poi francamente: c'è il consorzio aussacorno che sta fallendo, con 50 milioni di debiti e 17 dipendenti che perderanno il lavoro...su questo mega scandalo neanche un post? Perché? Commento inviato il 04-03-2014 alle 19:46 da Anonimo
  • ma è come quella pubblicità del TI PIACE VINCERE FACILE ? Commento inviato il 04-03-2014 alle 19:04 da anonimo
  • Qualora i tre dirigenti avessero "scaricato" la responsabilità della scelta alla politica, avrebbero ancora una volta dimostrato di non essere in grado di decidere e quindi di ricoprire il ruolo a loro attribuito. In tal caso dovrebbero essere pagati come impiegati e non come dirigenti. Commento inviato il 04-03-2014 alle 16:58 da Anonimo
  • Tra Fortuna e Lorenzon l'unica differenza è l'età. Commento inviato il 04-03-2014 alle 13:50 da pirla di turno
  • immagino che verrà pubblicata una graduatoria, no? Commento inviato il 04-03-2014 alle 13:49 da curiosa

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ