**
  • Home > Documenti > ACCORDO AUTOVIE - TURISMO; TERPIN: MAI VISTO SOMMARIVA
  • stampa articolo

    ACCORDO AUTOVIE - TURISMO; TERPIN: MAI VISTO SOMMARIVA

    32B

    Ieri pomeriggio, ale ore 13.27, una mail inviata dalla casella postale di raffaella.mestroni@autovie.it, ad alessandra.crismani@autovie.it e a testate giornalistiche varie dal titolo "Autovie Venete e Turismo Fvg. Una sinergia virtuosa" riportava testualmente: "Condividere per ottimizzare e risparmiare., migliorando il prodotto offerto. E' la filosofia seguita da Turismo Fvg e da Autovie Venete che da oltre un anno collaborano mettendo insieme competenze, servizi, progettualità: dalla reciproca distribuzione delle informazioni sul traffico e sul turismo all'analisi comparata dei dati sui flussi della mobilità con quelli relativi a presenze e soggiorni, fino allo sviluppo di un app con le informazioni riguardanti la viabilità autostradale e le opportunità offerte dal territorio nell'ambito della cultura, dell'enogastronomia e degli eventi. Una modalità operativa che è stata ufficializzata oggi a Trieste con la firma di un vero e proprio accordo di collaborazione siglato dal direttore generale di Turismo Fvg, Edi Sommariva e dal presidente della Concessionaria Emilio Terpin.(segue)..Crediamo ed appoggiamo queste nuove forme di buona collaborazione fra Turismo Fvg ed Autovie Venete - osserva il vice presidente della Regione Sergio Bolzonello - e riteniamo quanto meno opportuna questa campagna di promozione di quello che potremmo definire come turismo di prossimità....". Eppure interpellato dal Perbenista, stamane, a questo riguardo, il Presidente di Autovie Venete, Emilio Terpin, afferma: " Non ho mai incontrato il dottor Edi Sommariva, nè ieri nè nei giorni scorsi e neppure lo ho visto da lontano. Anzi le dirò che non mi risulta neanche esserci mai stato un appuntamento fissato in agenda. Altra cosa sono le tante firme che mi vengono sottoposte nella routine burocratica degli uffici. Quanto a tutti questi paroloni utilizzati nel comunicato mi limito a dire che faremo della semplice pubblicità nei cosidetti totem nelle aree di sosta, insieme ad una modifica della cartellonistica in corrispondenza delle uscite. Una cosa comunque è certa: non si è mai parlato di un euro. Dalla convenzione non si evince assolutamente chi paga e chi non paga fra Autovie Venete e Turismo Fvg".

  • Commenti

  • Perchè nel 2017? Commento inviato il 03-03-2014 alle 20:34 da mes di lui
  • Da Anonimo ad Anonimo...Terpin è falso e non si rende conto dei danni che le sue dichiarazioni possono riversare ad Autovie in vista del 2017... Commento inviato il 02-03-2014 alle 19:29 da Anonimo
  • Eppure qundo Sommariva fu eletto tutti si sperticarono in lodi Commento inviato il 02-03-2014 alle 09:02 da Anonimo
  • Ecco perché mi chiamo Erasmo da Rotterdam e scrivo l'Elogio della Follia. Cari amici e lettori del perbenista, basterebbe quanto descritto in questo servizio per dire "tutti a casa, signori della pubblica amministrazione, tutti dal primo all'ultimo, dall'eletto all'assunto, dall'assessore all'usciere, dalla ditta di comunicazione a quella di catering dalla ditta progettazione a quella di pulizie, senza se e senza ma. E ripartiamo da zero, capovolgendo l'universo e dicendo semplicemente che chi lavora nella pubblica amministrazione a livello dirigenziale o manageriale non ha uno stipendio ma un compenso al raggiungimento dell'obiettivo... Non sapete quanto risparmio e soprattutto quanto e quale risultato! Commento inviato il 01-03-2014 alle 21:39 da erasmo da rotterdam
  • Ma la Mestroni come mai ha questo ufficio stampa????????????????????? Commento inviato il 01-03-2014 alle 21:08 da Dago
  • Ieri mattina ho visto il sosia di Sommariva in aeroporto a ronchi. Forse mi sbaglio ? Comunque Terpin dice il vero. Commento inviato il 01-03-2014 alle 20:20 da anonimo
  • C'era una volta... Così cominciavano le fiabe che ci raccontavano da piccoli. Bei tempi, non avevamo niente, solo libri e qualcuno che, magari aggiungendovi qualcosa frutto della sua fantasia, ci raccontava i fatti visti o sentiti... . Ora, purtroppo, abbiamo radio, televisione, giornali che ci bombardano di notizie vere e false. Comunque, fortunatamente, abbiamo anche una scolarità ed una minima intelligenza che ci permette di guardare, ascoltare ed eventualmente rivolgersi anche ad altre fonti d'informazione se certi fatti ci interessano. Tutto questo per dire che alcuni giornalisti sono (per necessità ???) legati all'editore che gli stipendia e quindi raccontano o scrivono notizie compiacenti. In questo caso penso basti chiedere alle signore citate quale sia la verità. Commento inviato il 01-03-2014 alle 15:25 da mes di lui
  • l'ennesima bufala di Sommariva!!!!! un dirigente che ha affossato il turismo in friuli v.g.. Dovrebbe restituire quanto percepito solo per i danni che ha fatto!! Commento inviato il 01-03-2014 alle 14:51 da anonimo lignanese
  • Perchè Edi Sommariva non ci dice dove è stato ieri ? Lo abbiamo visto in tanti.... Commento inviato il 01-03-2014 alle 12:50 da anonimo
  • Che branco di..... Commento inviato il 01-03-2014 alle 10:55 da Dago
  • Mestroni...Mestroni è per caso parente di Loreto Mestroni leghista? Commento inviato il 01-03-2014 alle 10:46 da Secutor

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ