il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

SCAREL: TERRE DI AQUILEIA UNA MISSIONE POLITICA

Nel gennaio del 2009, con delibera consiliare (vedi copia allegata in Pdf), l'attuale vice presidente della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, in qualità di capogruppo di opposizione del Comune di Aquileia, critica la giunta ed il sindaco Scarel per l'inopportunità delle spese legate all'adesione del Progetto "Parco Antropico dell'Agro Aquilese" a cui si rifà l'ormai nota vicenda del sito www.terrediaquileia.it Come si può leggere dalla stessa delibera consiliare, il sindaco Scarel difende la bontà del progetto con termini quasi "militari": "Il Sindaco afferma il carattere della solidarietà dell'adesione al progetto e la valenza politica dello stesso". Ma alla luce di quanto è successo, di un enorme dono di denaro a favore del Consorzio Fia di Bologna (circa 600mila euro) a fronte di nulla, poichè ad oggi di quel 1.200.000 euro del progetto europeo non è rimasto neppure un sito internet, come vanno lette le laconiche parole di Scarel? Quale è il carattere della solidarietà a cui si riferiva il primo cittadino del Comune Capofila e verso di chi? Quale era la valenza "politica"?