**
  • Home > Interviste > INTERVISTA A LUCREZIA CHERMAZ, VOLTO NUOVO DEL NCD
  • stampa articolo

    INTERVISTA A LUCREZIA CHERMAZ, VOLTO NUOVO DEL NCD

    14L

    Lucrezia Chermaz è nata il 5 dicembre 1991; iscritta al 4° anno di giurispridenza nella sua Trieste, dopo essere stata eletta nelle liste del Pdl nella terza circoscrizione, oggi è una militante attivissima del Nuovo Centro Destra. Afferma di essere stata "interessata passivamente alla politica da quando aveva 16 anni, ma solo a 19 anni di aver scelto l'impegno diretto". Nelle ultime comunali ha corso in tandem con Piero Camber ma non ha mai digerito l'imposizione dall'alto di Roberto Antonione. Per un breve periodo ha avuto una relazione sentimentale con un suo collega di circoscrizione del Pd, ma la love story si rivela presto molto meno duratura di quella fra "Nunzia De Girolamo e Francesco Boccia".

    Lucrezia, perchè hai deciso di aderire al Ncd?

    Per la stima che nutro verso Angelino Alfano; lo ho conosciuto a Gorizia nel corso di una presentazione del suo libro. L'idea di un ritorno a Forza Italia, cioè allo stesso marchio che sventolava nelle piazze italiane quando io avevo appena tre anni non mi ha convinto. E poi il Pdl prima e Forza Italia oggi, è un partito azienda troppo verticistico di nominati e di predestinati. Nel Ncd si vuole dare spazio a tutti, esattamente come sta facendo Isidoro Gottardo nel comitato regionale provvisorio. Inoltre mentre Forza Italia ghettizza i giovani e si ricorda di loro solo per distribuire volantini e affiggere manifesti elettorali, noi dialoghiamo alla pari con tutti i livelli. Nel Pdl non mi ero voluta iscrivere alla Giovane Italia proprio per questa ragione; una volta entrati nei movimenti giovanili si rischia di farne parte a vita, una sorta di serie B.

    Cosa non ti convince del Movimento 5 Stelle e di Beppe Grillo?

    Ho l'impressione che nel M5S regni solo una democrazia illusoria; personalmente sono per le scelte condivise ma anche per dei ruoli. Poi, il web temo non sia il modo migliore per interagire con tutti: molte persone, specialmente anziane, non navigano su internet. Infine, ma non da ultimo, non amo la politica urlata; le cose vanno dette e le battaglie bisogna farle, ma senza bisogno di urlare.

    Immagino che neppure Matteo Renzi ti piaccia molto...

    Inizialmente lo apprezzavo maggiormente; poi dopo aver vinto il congresso è cambiato. Si nasconde molto dietro slogan populistici e frasi demagogiche, ma fa parte della cabina di regia.

    Per quale ragione l'ex governatore Renzo Tondo non è stato rieletto?

    Ha perso perchè le sue iniziative a Trieste sono state molto carenti ed è stato percepito come "un friulano" attento maggiormente al suo territorio. Poi, sappiamo che non è neppure friulano, ma carnico.

    Sei triestina, quindi ti faccio una domanda sul territorio. Cosa pensi di "Un'altra Regione"?

    Sono assolutamente a favore delle coalizioni. Bandelli e la Rosolen hanno dimostrato di essere due persone valide e i voti che hanno preso lo hanno dimostrato. Sono a favore di un'apertura a loro, all'Udc e alle varie iniziative civiche.

    Due politici nazionali che apprezzi?

    Beatrice Lorenzin, che ho conosciuto personalmente e non parla in politichese. Dall'altra parte Civati.

    Che battaglie vorresti portare avanti anche grazie al tuo impegno in politica?

    Occorre assolutamente semplificare i contratti di lavoro; vanno agevolati e sveltiti i percorsi delle aziende in start up, ma occorre anche ridimensionare le eccessive tutele di cui oggi grazie all'articolo 18 godono i lavoratori dipendenti. Va bene tutelare il lavoratore ma non limitando l'imprenditore. E poi, i costi del lavoro sono troppo alti. Dal Friuli Venezia Giulia molti delocalizzano in Slovenia.

    Che idea ti sei fatta sulla "sprecopoli dei gruppi regionali"?

    Aspetto con molto interesse le sentenze. Sono curiosa di vedere se sarà tutto come i giornali hanno raccontato in questo periodo. Ho l'impressione che vi siano state, come sempre, troppe fughe di notizie ed indiscrezioni. Troppi processi mediatici. Purtroppo le norme sull'utilizzo dei fondi regionali erano molto vaghe.

    Immagino che vorrai fare l'avvocato e non il magistrato...

    Se mi chiede un giudizio personale sulle spese dei gruppi posso dire solo che se fossi stata in loro certe spese le avrei evitate.

    Ti ritieni una bella ragazza?

    Esteticamente ho dei consensi, degli apprezzamenti. Quindi immagino di essere piacevole alla vista; tuttavia mi ritengo molto più bella interiormente.

    La bellezza "esteriore", aiuta in politica?

    Nel mio caso no; devo lavorare il doppio per dimostrare che non sono solamente bionda ma che ho anche testa e so leggere regolamenti e documenti.

     









  • Commenti

    12
  • in mezzo a tutta questa "fuffa", il commento più intelligente è quello del sig. Scialpi Commento inviato il 05-02-2014 alle 14:16 da Anonimo
  • almeno mi pare carina non come quelle del PD La segretaria regionale è un dipendente dell'ARPA categoria C in aspettatativa, ovvero non conterà nulla. Il Pd dopo le storie e le storielle passa alle favole ( dei fratelli GRIMM) MANDI FRUTS Commento inviato il 05-02-2014 alle 00:46 da totò di natale
  • Tritatutto non è affatto celata. Dimostra il contrario e non celarti se hai coraggio Commento inviato il 04-02-2014 alle 18:29 da el triestin
  • Quanta malcelata invidia in alcuni commenti! ...e anche un po' di fango, sarà qualche ex collega di partito che con l'elemento ha confidenza... Commento inviato il 04-02-2014 alle 09:03 da TritaTutto
  • Per la stima verso Alfano?!? Ma se e' una creatura di Berlusconi, come la Lorenzin. Ragazza mia, studia. Berlusconi vi travolgerà Commento inviato il 03-02-2014 alle 22:03 da Dago
  • Non mi fido affatto . Non depone a suo favore il fatto che era in tandem con camberino. Questa cerca visibilità e successi politici e poi di Antonione dice: scelta calata dall'alto . NON È VERO! Informati meglio. La scelta e' stata triestina degli anti Camber e questo lo ha fatto perdere a favore di Cosolino. Così è se vi pare ! Commento inviato il 03-02-2014 alle 19:52 da el triestin
  • COSA STA FACENDO ISIDORO GOTTARDO??? Spazio ai giovani? Ma per piacere... Commento inviato il 03-02-2014 alle 16:38 da Anonimo
  • A forza di delocalizzarlo, Tondo, rischia di perdere anche la cittadinanza italiana: vuoi vedere che è della Carinzia? Diciassette anni da pugliese e cinquantotto da friulano, spero che nessuno s'offenda se, per errore, qualcuno mi scambia per Friulano? Commento inviato il 03-02-2014 alle 11:55 da Vittorio Scialpi
  • Ammesso che sia o si ritenga bella, ha già capito che in politica la bellezza bisogna farsela pardonare. Commento inviato il 03-02-2014 alle 09:17 da Bruno Del Pozzo
  • Mi sembra di percepire una certa gelosia da qualche donna indiana...e comunque non vedo per quale ragione l'intervista debba essere stata concordata viste le domande. Commento inviato il 03-02-2014 alle 00:23 da ncd
  • "tuttavia mi ritengo molto più bella interiormente"..... Signore dammi la forza per non commentare una roba del genere.... Commento inviato il 02-02-2014 alle 22:42 da andrea
  • Tralasciando la battuta (spero sia stata tale)su Tondo carnico e quindi non friulano vedo, nell'intervista, un tale vuoto di contenuti da far invidia a Serracchiani e Renzi. Parole, forse, suggerite dal padrino Rovis. In NCD si parla in maniera equivalente ad ogni livello? Quando sei schiacciato a terra è naturale parlare ad un unico livello. Forza Italia è un partito aziendalistico con vertici nominati? Ok, può starci. Ma Gottardo, ad esempio, è stato eletto o nominato? Guardiamo al sodo. Cercando di parlare di fatti e non di aria fritta. Poi, concludendo, una che dice di avere dei consensi ritiene, implicitamente, la sua bellezza quale strumento "politico". Commento inviato il 02-02-2014 alle 21:45 da AcMa
  • .si si, bella, bionda, giovane.la nuova Minetti del Friuli?ma tanto fra qualche mese chi si ricorderà più di lei.e un'intervista scritta solitamente è concordata, quindi difficile sbagliare le risposte.come se la caverebbe in conferenza stampa? Commento inviato il 02-02-2014 alle 21:32 da pocahontas
  • invidia a parte questa ragazza ha risposto in modo pertinente ed intelligente a tutte le domande, cosa che i politici super pagati non sempre sono in grado di fare. Buono per lei che non abbia digerito la candidatura imposta da Roma di Antonione Commento inviato il 02-02-2014 alle 21:12 da tegester
  • Può competere con miss Padania Commento inviato il 02-02-2014 alle 20:00 da mes di lui

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ