il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PRESTO LA RELAZIONE GIURATA DEL DOTT. FABIO ZULIANI

TONDO PRONTO ALLE EUROPEE IN FI CON IL PARACADUTE

Mancano ormai pochi mesi al 25 maggio, data fissata per le elezioni europee. Nella circoscrizione del Nord Est, Forza Italia ricandiderà certamente tre dei quattro veneti uscenti, dato che Antonio Cancian correrà capolista del Ncd. Lia Sartori, vicina ai corregionali Brunetta e Galan; Elisabetta Gardini molto vicina al Cavaliere; Berlato, ex An area Matteoli. Il Friuli Venezia Giulia dovrà a breve individuare almeno un nome capace di far fare bella figura in termini di consensi alla neo coordinatrice regionale Sandra Savino e disposto a mettersi in gioco con la speranza di raccogliere qualche consenso anche nel vicino Veneto. Come sostiene il consigliere regionale di Forza Italia Rodolfo Ziberna, "bisognerà lavorare per il bene del partito e in Regione non esiste nessun nome conosciuto dalla popolazione quanto quello dell'ex governatore Renzo Tondo". Ecco la ragione per cui nelle ultime settimane si sono infittiti gli incontri ed i contatti fra Renzo Tondo e Sandra Savino. Tuttavia a rendere l'accordo più complicato c'è il timore di altri big regionali ormai accreditati ad Arcore di perdere terreno e posizioni. In fin dei conti afferma qualcuno dei forzisti a microfoni spenti, "candidando Tondo rischiamo di resuscitare un morto". Un buon risultato elettorale, difatti, potrebbe legittimare l'ex governatore, qualora non dovesse essere eletto in Europa, a chiedere a Berlusconi un adeguato risarcimento, come un seggio alle politiche o una terza candidatura alla guida della Regione contro l'erede della Serracchiani.