il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

FI:RICCARDI CAPOGRUPPO, TONONI CAPO SEGRETERIA

Oltre settemila euro pagati fra il 2011 ed il 2012 per acquistare al Supermercato Casch & Carry 1.031 bottiglie di superalcolici vari, 74 di birra ed altre 8 di Champagne. una spesa che l'ex consigliere regionale del Pdl, Piero Tononi, ha frequentato fra quelle di funzionamento del gruppo consigliare del Pdl in Regione facendosele rimborsare. Come altri 7.358 euro versati nel 2010, 2011 e 2012 all'associazione culturale ricreativa sportiva turistica "Dream", promotrice di attività nei campi di riferimento anche con l'eventuale conduzione e gestione di esercizi pubblici. Realtà in cui fra l'altro Tononi era stato uno dei fondatori. Secondo il Pm Federico Frezza della Procura di Trieste in entrambi i casi si tratta di soldi che Piero Tononi ha impiegato per ragioni private. Ci sono poi varie spese fra alberghi e agriturismo e non solo. Insomma nel pieno di un'indagine ancora in corso, non solo da parte della magistratura contabile come abbiamo riferito ieri ma anche da parte della magistratura ordinaria, il neo costituito gruppo in consiglio regionale di Forza Italia decide di indicare Riccardo Riccardi quale capogruppo ( e fin qui nulla di male o di strano) e l'ex compagno di banco della scorsa legislatura, Piero Tononi capo della segreteria del gruppo. Un atto di forza o di incoscienza?