**
  • Home > Gossip > DOPPIA SEDIA PER RICCARDI, MENTRE A PORCIA DIGIUNANO
  • stampa articolo

    DOPPIA SEDIA PER RICCARDI, MENTRE A PORCIA DIGIUNANO

    7V

    Cupidigia: chissà se questo termine vuol dire qualcosa al neo capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Riccardo Riccardi. L'ex potente commissario della terza corsia, da oggi siede contemporaneamente su due poltrone con retribuzione aggiuntiva. E' capogruppo di Fi in consiglio regionale e per questo percepirebbe oltre al lauto stipendio di consigliere regionale circa altri mille euro in busta paga; in pù è anche presidente del comitato controllo ed anche per questa carica percepisce circa altri mille euro. Certo le indennità non possono essere sommate ma la possibilità di optare per la più conveniente ed i vari benefit fanno la differenza per non parlare di spese di rappresentanza e personale. Sarebbe stato auspicabile che un politico che vuole rappresentare un nuovo modo di fare politica prima di accettare la poltrona di capogruppo, abbandonasse quella della presidenza del comitato controllo; non solo per questioni di eccessive retribuzioni ma anche perchè i due incarichi sebbene legalmente siano compatibili lo sono molto meno sotto il profilo etico. Insomma, facendo due brevi conti si può affermare che Riccardo Riccardi oltre allo stipendio di consigliere regionale percepisce indennità aggiuntive che assieme equivalgono a tre stipendi proposti da Electrolux per gli operai dello stabilimento di Porcia.

  • Commenti

  • Esimio codroipo, scherzi o sei la sua segretaria? Commento inviato il 01-02-2014 alle 17:50 da non ci posso credere!
  • e lui ti risponderebbe che se rimaneva in Autovie avrebbe guadagnato di piu'... Comunque molto probabilmente se li merita... perche' e' anche abile e si espone spesso con le sue considerazioni. Altri invece sono marci e incompetenti, per tagliar corto... preferisco 1000 come Riccardi che nn altri pagliacci che sanno solo nascondersi. E ripeto fino a stancarmi: il problema nn sono i costi della politica ma tutta la boiarderia di stato, regioni, province, comuni, partecipate ecc... ! Il vero marcio dell'Italia!!! Dipendenti pubblici che nn danno servizi e se ne fregano tanto il 27 arriva sempre per tutti. Anche per i parassiti! Commento inviato il 31-01-2014 alle 19:13 da al di codroipo
  • un buon esempio, non c'è che dire, alla faccia della disoccupazione e della miseria che gira, c'è chi si preoccupa di accumulare incarichi e stipendi. E non è l'unico, ce ne sono tanti altri con doppi e tripli incarichi: perbenista, scovali tutti vogliamo sapere chi sono. Commento inviato il 31-01-2014 alle 18:27 da anonimo
  • Beato lui e io quasi disoccupato... È dire che se prendeva tremila voti (ne aveva chiesti ventimila ne ha presi solo settemila) adesso ero lí con lui. Commento inviato il 31-01-2014 alle 15:44 da Il logorroico

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ