il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

MEGA SOCIETA' NAZIONALE OFFRE COLLABORATORE 65ENNE

Bepi Pucciarelli, noto giornalista enogastronomico udinese, entra nel 2004 grazie all'ex presidente della Cciaa di Udine ed ex assessore regionale Enrico Bertossi, nel giro dei fortunati beneficiati dalla Regione Fvg, quale amministratore della Agra Promo Fvg srl, la società partecipata regionale che gestiva il Bar Contarena a Udine e l'Enoteca La Serenissima a Gradisca. Chiusa nel giugno del 2006 la società ( causa perdite per 197mila euro ovviamente ripianate dalla Regione), "Bepi" non è certo rimasto con le mani in mano e nello stesso 2006 viene immediatamente assunto nei ranghi di Turismo Fvg quale dirigente ben pagato (ha percepito nel giro di due anni compensi per circa 200mila euro), causando ai due direttori , Joseph Ejarque e Di Giovanni, la nota condanna (sentenza 29/2013) di 48mila euro per danno erariale. Finita anche questa avventura , Pucciarelli è diventato immediatamente "l'addetto dello sviluppo rurale" per conto della direzione regionale dell'agricoltura nell'ambito del piano di sviluppo rurale 2007/2014 dove la società Pomilio Blumm di Pescara funge da segreteria organizzativa. Essendo molto previdente (il Psr si sta concludendo) l'intraprendente 65enne, all'inizio del 2014, ha pen pensato di diventare anche addetto stampa del Comune di Lignano Sabbiadoro, sempre per mezzo della Pomilio Srl  e sempre a seguito di regolare procedura. Quest'ultimo incarico (17mila euro più iva anno) è veramente una meraviglia in quanto è avvenuto all'insaputa del sindaco Luca Fanotto, che rientrato dalle vacanze natalizie pensava di avere come riferimento Laura Menis, storica addetta stampa della località balneare, ed invece si è trovato di fronte l'ineffabile Bepi che dopo avergli stretto la mano si è messo a sua disposizione. Insomma dietro ad ogni grande società nazionale che si aggiudica un bando regionale c'è sempre il vecchio cronista della porta accanto.