**
  • Home > Documenti > REGIONE FVG: EPIFANIA FA RIMA CON IPOCRISIA
  • stampa articolo

    REGIONE FVG: EPIFANIA FA RIMA CON IPOCRISIA

    6E

    Epifania, per i politici regionali, fa rima con ipocrisia. Quest'oggi sulla stampa locale assistiamo ad una serie di prese di posizione da parte di illustri ex potentissimi assessori regionali circa l'aggiudicazione del bando di idee di Turismo Fvg al guru catalano Ejarque. Osservazioni opportune che chiedono conto della ragione per cui si sia dato più spazio al costo del progetto che non alla qualità dell'idea. Ciò detto, chiediamo a questi signori che improvvisamente per ragioni diverse siedono fuori dagli scranni più alti della maggioranza regionale, se negli ultimi dieci anni abbiano realmente vinto gare e bandi ovunque le proposte migliori.

    Ex Vice presidente della giunta regionale, Gianfranco Moretton,  in questi dieci anni hanno realmente meritato di guidare le aziende ospedaliere i manager migliori? Hanno veramente meritato i contributi alle imprese le società più virtuose?

    Ex assessore regionale, Riccardo Riccardi, in questi anni hanno veramente vinto le gare per le opere stradali le società più meritevoli? Sono stati veramente assunti nelle partecipate della regione le persone con il curriculum migliore?

    Consigliere regionale, Alessandro Colautti,  in questi ultimi anni hanno veramente effettuato i sondaggi le società tecnicamente più preparate e competitive? I contributi al turismo sono realmente andati ai manager ed alle associazioni più capaci?

    Consigleire regionale, Mauro Travanut, l'appalto delle pulizie degli ospedali regionali per quale ragione sono stati aggiudicati alle società con offerte di gran lunga maggiore alle altre? I contributi alla cultura sono realmente andati alle associazioni del territorio regionale in modo equanime?

    Ovviamente queste sono solo alcune delle domande che potremmo fare ai signori che oggi cadono dalla scopa della befana e si sono accorti che per loro è rimasto solo il carbone nero dopo tanti anni di dolcetti.


  • Commenti

  • quest'anno tanto carbone a Debora che si preoccupa più di Matteo che dei problemi dei disoccupati del Friuli Commento inviato il 06-01-2014 alle 23:10 da Anonimo
  • da parecchi mesi non si sente più parlare della Alan Norman di Valentina Visintin e del marito Massimo Lombardo, dove son finiti? ci mancano tanto loro notizie Commento inviato il 06-01-2014 alle 23:07 da Anonimo
  • Anna sono anch'io convinta che Mauro è una gran della persona e soprattutto coerente Commento inviato il 06-01-2014 alle 21:36 da Wanni
  • Finiamola di rompere le scatole con la gara delle pulizie... Perché non scrivi che il Consiglio di Stato ha bocciato il ricorso della seconda classificata? Perché non scrivi che nelle gare oltre al prezzo conta la qualità dell'offerta? Chiedi scusa alle persone che hai infangato per mesi, invece. Commento inviato il 06-01-2014 alle 21:31 da Capejoseph
  • Mauro Travanut è un politico onesto, serio e gran lavoratore Commento inviato il 06-01-2014 alle 17:43 da Anna
  • E che dire del Messaggero Veneto? se non ci fosse il Perbenista non sapremmo nulla di tante questioni importantissime. Al messaggero basta pubblicare qualche foto del falò di Coja, per dire alla gente da che parte tira il fumo! Grazie Perbenista. Commento inviato il 06-01-2014 alle 17:01 da Il Marchese
  • Scusate mi sembra che la serrachiani abbia torvato un bel covo di vipere o nido di avvoltoi in regione bellissima eredità ci dimentichiamo facilmente che ci sono molti troppi consiglieri che sono entrati con panataloni corti e pezze al culo e ora galleggiano nel grasso !!!!!!! Commento inviato il 06-01-2014 alle 14:11 da Anonimo
  • Buona Epifania a tutti. Commento inviato il 06-01-2014 alle 13:05 da mes di lui
  • ma la Debbora non dice nulla dei fondi comunitari persi? È troppo impegnata a Roma? Perché nonriprendononTessarolo ? Commento inviato il 06-01-2014 alle 11:43 da el furlan
  • questi signori dovrebbero soffermarsi anche sulle cause della perdita di decine di milioni di euro di fondi comunitari e sui risultati tangibili (se ci sono) di quelli spesi, si racconta per tante consulenze Commento inviato il 06-01-2014 alle 10:30 da Anonimo

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ