il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

BABBO NATALE VIVE IN AUTOVIE VENETE

Se l'argomento di cui vi stiamo per dare notizia dovesse trovare reale riscontro, come sembra, potrebbe aprire un altro filone simile a quello dello sperpero discrezionale di denaro pubblico che ha coinvolto buona parte dei gruppi consigliari regionali. Uno zelante dipendente ci dice che, in tempo di crisi, Autovie Venete, abbia acquistato, a fronte di 600 dipendenti, circa 800 pacchi natalizi. Viene spontaneo domandarsi a chi vadano questi "pacchi" in eccesso  e chi compila la lista di questi fortunati destinatari. Ma soprattutto, se così fosse, sarebbe corretto acquistare regali, a spese dei contribuenti, per soggetti terzi? Ovviamente la nostra talpa ci fa sapere che questi regali sono destinati a personalità importanti individuate fra vari livelli dell'ambiente istituzionale - politico ed il mondo imprenditoriale. La consegna dei prodotti ( vini, liquori di pregio, grappe) - prosegue sempre la nostra talpa - avviene direttamente tramite personale della Spa regionale in orario di lavoro, oppure per i destinatari più distanti a mezzo corriere. L'ufficio che si occuperebbe di questi acquisti riceverebbe direttamente la lista e tramite uno dei suoi fedelissimi lasciati in azienda si occuperebbe dell'acquisto. Alla fine il caro pedaggi e gli aumenti potrebbero servire ad acquistare panettoni e champagne...