il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
VIDEOTELEBLOG - IL NUOVO CANALE YOUTUBE DEDICATO ALLE INCHIESTE

ENTE TUTELA PESCA: BOLZONELLO PRENDE UN PESCE PALLA

Ennesima figuraccia del vice presidente della giunta regionale Sergio Bolzonello...La nomina del Presidente Ente Tutela Pesca Fvg, avviene, come previsto dall'art.12 della L.R. 19/1971 modificato dall'art. 22 della L.R. 18/1993, con decreto del Presidente della Giunta Regionale. Il Comma 1 cita testualmente: Il Presidente dell'Ente è nominato con decreto del Presidente della Giunta Regionale su proposta delle organizzazioni regionali dei pescatori dilettanti più rappresentative. Le Organizzazioni regionali, in relazione al Decreto del presidente della Giunta Regionale 16/11/1972, Regolamento di esecuzione della L.R. 19 del 12/5/1971 art. 34, per essere riconosciute, quali più rappresentative della categoria al fine di designare la loro rappresentanza, devono rappresentare almeno il 5% dei pescatori residenti nella Regione. Devono inoltre far pervenire all'Assessorato regionale dell'agricoltura, delle foreste e dell'economia montana (insomma a Bolzonello) l'atto legale di costituzione e lo statuto dell'organizzazione, l'elenco nominativo dei pescatori associati, l'eventuale elenco delle Società costituite e aderenti alla organizzazione. I requisiti di cui sopra vanno accertati ogni tre anni.

Sono state riconosciute sei organizzazioni che indicano il nominativo del presidente. La durata del mandato presidenziale è di quattro anni.

Tre organizzazioni, COMITATO LIVENZA, CENTRO PESCATORI CARNIA BRAULINS, OR.PE.S hanno proposto, per il quadriennio annuale, il nominativo del dott. Flaviano Fantin.

L'Assessorato, prima della nomina, ha verificato che le tre organizzazioni proponenti, possiedano i requisiti imposti dall'art. 34 dellla L.R. 19/1971? Gli altri requisiti, di cui sopra, sono stati accertati ogni tre anni? Il numero attuale dei pescatori è di circa tredicimila iscritti pertanto, per avere diritto al riconoscimento, è necessario rappresentare almeno un numero pari a circa 650 pescatori. I pescatori della Regione non hanno dubbi: le organizzazioni COMITATO LIVENZA, CENTRO PESCATORI CARNIA BRAULINS ed OR.PE.S, molto difficilmente arrivano a 500 iscritti.