**
  • Home > Gossip > NOMINE FVG: QUANTO CI COSTANO QUESTI RENZIANI
  • stampa articolo

    NOMINE FVG: QUANTO CI COSTANO QUESTI RENZIANI

    19C

    La terza persona da destra (vedi foto) che si vede nella foto in cui sono riconoscibili l'on. Paolo Coppola e la sen. Isabella De Monte è Luciano Aita. L'intera foto di gruppo rappresenta una squadra di renziani doc del Friuli Venezia Giulia. Tutte persone che con la vittoria di Matteo Renzi e Debora Serracchiani hanno acquisito il diritto di essere politicamente"pagate". Proprio per questa ragione il renziano vice presidente della giunta regionale, Sergio Bolzonello, da diverse settimane ha di fatto bloccato la nomina dei nuovi amministratori unici delle Ater Fvg. Bolzonello pretenderebbe, in dissenso con il resto della giunta regionale, che la poltrona di amministratore unico dell'Ater udinese andasse a chi lo è già stato in passato, ossia a Luciano Aita, professione pensionato. Qualcuno ipotizza che la norma pensata da Riccardo Riccardi che impedisce ai nonnetti in pensione di assumere presidenze e poltrone simili sia stata bocciata dalla maggioranza regionale proprio per garantire il "futuro" di alcuni amici renziani fra cui lo stesso Luciano Aita. A non volere in gran coro il ritorno di Aita non è solo il centrodestra ma buona parte dei consiglieri regionali ed amministratori della bassa del partito Democratico. Nel frattempo, tensione alle stelle anche in Mediocredito. Nonostante le garanzie che la lobby universitaria dei rettori, Peroni - De Toni, stia tentando di dare per nominare l'ex rettrice Cristiana Compagno alla presidenza di Mediocredito, dal Ministero sembra esserci un invito ad una  maggior prudenza sulle incompatibilità. Ma il vero problema, in realtà sembra essere collegato al vil danaro: si dice che la Compagno da brava economista abbia già fatto presente di non aver alcuna intenzione a rinunciare allo stipendio di docente ed altri gettoni collegati per un'indennità da Mediocredito di appena 60mila euro lordi. Con i Forconi alle porte di Roma, la Regione Fvg avrà il coraggio di convocare l'assemblea dei soci di Mediocredito e far deliberare un raddoppio di indennità per Cristiana Compagno?

  • Commenti

  • certo che renziani e serrachiani si affidano al nuovo! Nominare Aita che arriva dal PCI, DS , PD ci vuol coraggio . Dicono che non ha lasciato bei ricordi all ATER quando era presidente ma questo poco importa :lui è renziano ma soprattutto è PENSIONATO e la seracchiani ai pensionati ci tiene molto visto che un posticino lo trova sempre per loro.Meno male che doveva essere fatta piazza pulita dei vecchi della nomenklatura. Pensavo meglio , anzi avevo fiducia della nuova presidente , ma mi ha deluso e non poco. Se nomina anche Aita allora non ci siamo , perderà il mio voto e non soltanto sentendo i commenti dei mie amici. Evviva i pensionati , avanti sempre. Commento inviato il 19-12-2013 alle 17:01 da anonimo
  • Ma la De monte non dice niente che Aita va all ATER ????? Forse perchè lei è dipendente dell Ater stesso e non si sa mai.... Commento inviato il 19-12-2013 alle 16:51 da anonimo
  • Certo che gli ANI...cioè renziani e serrachianani danno il meglio di se stessi in ogni occasione. Adesso anche con AITA , il nuovo PCI che avanza anzi DS anzi PD . Dicono che non ha lasciato un gran bel ricordo da Presidente dell Ater nei suoi 5 anni , però adesso che è in PENSIONE devono pur fargli far qualcosa .Alla faccia del rinnovamento e dei giovani !!!!!!!Mi sa che anche questa volta la Kaiser Serracchiani si fa infinocchiare dal Democristiano Bolzonello. Tanto poi la figuraccia la farà lei che insiste a nominare gente trapassata e tramandata. Mai più voterò a sinistra , mai più voterò la serracchiani se questo è il nuovo che avanza. Commento inviato il 19-12-2013 alle 09:32 da anonimo
  • @ ITALIANO stanco di POPULISMO , si vede che nn capisci un c ! Porello... dovresti aver gia' capito alla tua eta' che il Mediocredito e Friulia possono essere diretti anche dai deficienti. Altri gli dicono cosa fare! Come in tutta la PA marcia italiana (e friulana) Commento inviato il 18-12-2013 alle 22:38 da al di codroipo
  • Risposta a Italiano: come si fa a sapere se un presedente "fa bene"? Fino ad oggi non ho visto grandi lumi...se una banca sgangherata paga 1 M di euro allora è proprio sgangherata..Riguardo ai calci nel popò non li ho mai rilevati.. è per questo che siamo in un laghetto malsano, diciamo, immersi fino al collo dove si grida " non fate l'onda, non fate l'onda".. Commento inviato il 18-12-2013 alle 19:47 da pluto
  • Un Presidente di una banca a 90.000 euro/anno LORDI? Ma nemmeno il direttore di filiale accetterebbe. Basta populismi! La professionalità si paga, se no metteteci il solito COGLIONE (scusate il francesismo ma ci sta tutto) e dategli un tozzo di pane. Ma smettiamola di fare propaganda polista. SE un Presidente di una banca fa bene va tenuto, se no via a calci nel popo'. UN PRESIDENTE DI UNA BANCA, ANCHE LA PIU' SGANGHERATA, PRENDE DA 500.000 A 1M EURO! Friulani, BABBO NATALE non esiste! S V E G L I A !!!!!!!!!! Commento inviato il 18-12-2013 alle 15:07 da Un ITALIANO stanco di POPULISMO
  • Pecunia non olet! Neanche all'universitá. Commento inviato il 17-12-2013 alle 22:57 da totonno
  • Coppola mi sembra sveglio... l'unico che sa usare un pc e punta sulle nuove tecnologie... Commento inviato il 17-12-2013 alle 22:50 da al di codroipo
  • E' forse lo stesso Aita che da sindaco uscente del suo paese è stato pesantemente bocciato dai suoi concittadini che si sono ben guardati dal rieleggerlo. Certamente è molto più facile farsi nominare dagli amici . Commento inviato il 17-12-2013 alle 22:37 da suo concittadino

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ